Home In primo piano GERACE Conferita la cittadinanza onoraria al principe Alberto di Monaco (Immagini e...

GERACE Conferita la cittadinanza onoraria al principe Alberto di Monaco (Immagini e Video)

538
0

(REPORTAGE di Enzo Lacopo)

di Francesca Cusumano e Simona Ansani

GERACE – E’ partito ieri dalla città di Reggio Calabria, il tour “reale” del principe Alberto II di Monaco che per tre giorni, visiterà le bellezze degli antichi feudi del casato Grimaldi, in diversi Comuni del territorio metropolitano.

Proprio a Reggio Calabria, ieri, al Capo di Stato monegasco è stata conferita nell’Aula Magna dall’Università Mediterranea, la laurea honoris causa in Scienze Ambientali e Forestali (perché ritenuto, come espresso dal rettore dell’ateneo, Giuseppe Zimbalatti, un punto di riferimento internazionale per le attività promosse ed i programmi sostenuti e finanziati in materia di salvaguardia della natura e dell’ambiente), per poi fare tappa al Museo Archeologico Nazionale cittadino, sede dei noti Bronzi di Riace.

Oggi invece, è stata la volta di Gerace (uno dei borghi più belli d’Italia), appartenente ai Siti Storici Grimaldi, con i quali il principe ha rimarcato la volontà di attivare nuove collaborazioni.  

Nei giorni scorsi, il Comune di Gerace ha aderito all’Associazione “Siti Storici Grimaldi” avente come obiettivo la valorizzazione e la promozione dei Siti Storici Grimaldi di Monaco sul piano storico, culturale e turistico.

Ad accogliere stamane il principe monegasco, diverse autorità civili, militari, il vescovo della diocesi di Locri Gerace, Francesco Oliva e numerose scolaresche.

Serrati i controlli disposti dalle Forze dell’ordine, con rappresentanti dell’esercito posizionati sui tetti delle case cittadine e unità cinofile che hanno ispezionato il Palazzo Municipale, prima dell’ingresso del sovrano monegasco.

Il tour del principe Alberto di Monaco, è partito infatti, dal Palazzo Municipale del Tocco già Grimaldi-Serra, per poi proseguire alla Basilica e Concattedrale di Santa Maria Assunta e quindi al Museo diocesano ed infine alla Chiesa di San Francesco, nella piazza delle Tre Chese del borgo medievale, nella quale gli è stata conferita la cittadinanza onoraria.

Tra una tappa e l’altra, Sua Altezza non ha esitato di concedersi al selfie di un tifoso della squadra di calcio del Monaco e a degustare la granita di un noto bar della cittadina della Locride.

«Benvenuto a Gerace, Altezza Serenissima – ha esordito il vice sindaco Rudi Lizzi, alla cerimonia nella Chiesa di San Francesco. Benvenuto a nome del sindaco Giuseppe Pezzimenti che ha voluto nel 2021 che anche la nostra città, facesse parte dell’Associazione Siti Storici Grimaldi, avviando il percorso che ha permesso di godere della vostra graditissima visita quest’oggi, qui a Gerace, a motivi dei legami storici che intercorrono tra Gerace e l’illustre famiglia Grimaldi. Palazzo Municipale del Tocco, Basilica e Concattedrale di Santa Maria Assunta e per finire la Chiesa di San Francesco, uno dei preziosi esempi di arte barocca, rappresentano tre luoghi, tre identità, che racchiudono la storia, la bellezza e il prestigio che per secoli Gerace detenne nella nostra Calabria. E’ infatti storicamente attestato e accertato che la famiglia Grimaldi ottenne fin dal 1574, Terranova, Gerace e Gioia mentre Girolamo Grimaldi, ottenne il titolo di principe di Gerace da Filippo III nel 1609. Se la nostra città – ha detto ancora Lizzi – annovera nel suo stemma la corona di Principato e il conseguente titolo di Città, è proprio grazie al Principato dei Grimaldi. Voi da oggi, Altezza Serenissima, siete cittadino di Gerace ma anche cittadino della Locride, di questa terra che ogni giorno accoglie gli immigrati che fuggono dalla povertà e dalle guerre, di una terra culla della civiltà occidentale e patria delle prime leggi della convivenza civile».

«Sono particolarmente felice – è poi intervenuto il principe Alberto di Monaco – di essere qui oggi, a Gerace, per evocare la storia che ci unisce, un viaggio che avrei dovuto fare da tempo ma che la pandemia in questi due anni, mi ha impedito di intraprendere. Grazie per la calorosa accoglienza riservatami e per l’opportunità di celebrare i legami storici e per avviare nuove relazioni. Ringrazio il Comune di Gerace per aver aderito all’Associazione Siti Storici Grimaldi di Monaco. Gerace è quindi tra i primi membri di questa nuova rete italiana, che si aggiunge all’Associazione creata in Francia nel 2011. Per coordinare l’azione delle Associazioni francesi e italiane, nel maggio scorso – ha continuato il sovrano – ho dato vita ad un rito monagasco di cui sono presidente, rimarcando l’interesse che nutro nei confronti delle grandi famiglie delle comunità che condividono una pagina di storia con il Principato. La vostra città ha saputo conservare, nonostante i danni causati dai tanti terremoti avvenuti, un ricco patrimonio. Sono fiero e onorato di accettare il simbolo della nostra storica città. Un’occasione quella di oggi – ha concluso – non solo di visitare il passato ma di guardare anche al futuro».

Il tour istituzionale del principe, proseguirà a Molochio e Cittanova.

FOTOGALLERY E VIDEO CON I MOMENTI SALIENTI DELLA GIORNATA E INTERVENTI INTEGRALI DEL PRINCIPE ALBERTO DI MONACO E DEL SINDACO RUDI LIZZI ALLA CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA:

VIDEO REPORTAGE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui