Home In primo piano LE GIORNATE INSIEME A TE E PER L’AMBIENTE Il 16 ottobre l’iniziativa...

LE GIORNATE INSIEME A TE E PER L’AMBIENTE Il 16 ottobre l’iniziativa promossa da McDonald’s

101
0

di Simona Ansani e Francesca Cusumano

SIDERNO – Si svolgerà domenica 16 ottobre l’iniziativa nazionale di McDonald’s “Le giornate insieme a te per l’ambiente” in collaborazione con FISE Assoambiente e Utilitalia, patrocinata dal Comune di Siderno, per contrastare il fenomeno dell’abbandono selvaggio dei rifiuti nell’ambiente.

L’obiettivo è la riqualificazione di strade, piazze e parchi, con il coinvolgimento attivo delle associazioni locali e dei cittadini che vorranno aderire.

Questa mattina durante la conferenza stampa nella Sala Consiliare del Comune di Siderno è stato illustrato il progetto dal licenziatario del McDonald’s Siderno, Sergio Scidà, che nel suo intervento ha sottolineato l’importanza come azienda «di lanciare un piccolo segnale per ribadire il concetto che noi ci siamo e siamo pronti a metterci al servizio della tutela dell’ambiente e la salvaguardia dell’ecosostenibilità. All’interno della nostra azienda e della realtà del mondo McDonald’s, quotidianamente applichiamo quello che dovrebbero essere delle norme generali per tutti, come riciclare e differenziare».

Alcuni esempi della logica ambientalista del McDonald’s sono il recupero dell’olio di frittura per essere utilizzato dopo vari processi di lavorazione come biodiesel; il concetto di plastic free e l’introduzione fra qualche anno di veicoli elettrici per il trasporto e la logistica degli alimenti e dei prodotti.

«Altro obiettivo che sarà fatto a breve – ha continuato Sergio Scidà – è l’installazione di un impianto fotovoltaico nel ristorante, per ridurre i costi di energia elettrica. Sensibilizzare i cittadini al concetto del riciclo, della differenziata e del rispetto all’ambiente è un obiettivo che tutti insieme dobbiamo prefissarci nel minore tempo possibile».

Concetto ribadito fermamente anche dal sindaco Mariateresa Fragomeni e dai consiglieri presenti al tavolo tecnico, Figliomeni, Lurasco e Brancati.

«Che l’ambiente stia cambiando è sotto gli occhi di tutti – ha commentato il primo cittadino Fragomeni – e tutti devono essere operosi affinchè il rispetto e la tutela dell’ambiente diventi un principio cardine del vivere quotidiano. Purtroppo il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti persiste in tutti il territorio nazionale, ma questa Amministrazione si è prefissata fra i vari compiti, anche quello di instituire dei momenti dedicati alla tutela del bene comune, promuovendo incontri e organizzando le giornate sull’ambiente. Dobbiamo puntare sulla cultura e la sensibilizzazione attiva di tutti i cittadini».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui