Home Arte e Cultura Pianeta Scuola Alternanza scuola-lavoro, l’IPSIA di Siderno/Locri in visita all’ Hitachi Rail Italy di...

Alternanza scuola-lavoro, l’IPSIA di Siderno/Locri in visita all’ Hitachi Rail Italy di Reggio Calabria

178
0

di Redazione

SIDERNO-Giorno 15 marzo 2017 un gruppo di 30 studenti frequentanti le classi 4^ e 5^ dell’indirizzo Manutenzione e Assistenza Tecnica dell’IPSIA di Siderno/Locri, accompagnati dai rispettivi docenti ing. Daniela La Porta, ing. Bruno Iaria e  prof. Rocco Marando, sono stati guidati, all’interno del moderno stabilimento di “Hitachi Rail Italy”, sito in Reggio Calabria, in una sorta di “viaggio avveniristico” nel corso del quale hanno potuto osservare e capire il funzionamento di attrezzature innovative, strumentazioni sofisticate e perfezionismi di esecuzione che rispondono appieno allo slogan della società “Inspire the next”, ossia ” ispirare le prossime generazioni”.

 

L’esperienza didattica che ha visto coinvolti gli studenti dell’IPSIA, organizzata con cura dall’ing. Bruno Iaria, docente titolare di Elettrotecnica presso la sede coordinata di Locri, e che è inserita nell’ambito delle attività di formazione in Alternanza Scuola-Lavoro, è stata in assoluto la prima  che ha interessato la società italo-nipponica “Hitachi Rail Italy”.

La visita, durata circa tre ore, ha consentito di visionare, con attenzione e rigoroso rispetto delle norme di sicurezza, quasi tutti i vari reparti di produzione ed ha attirato l’attenzione di ogni singolo studente partecipante, al punto da chiedersi come sia stato possibile realizzare una tale attività imprenditoriale all’avanguardia nella tecnologia dei mezzi di trasporto in un contesto così poco industrializzato come quello della Provincia di  Reggio Calabria.

Ed infatti, nel corso della visita, lo staff tecnico dell’Hitachi, ha accompagnato in modo impeccabilmente professionale ed in assoluta sicurezza il gruppo degli studenti dell’IPSIA, in un crescendo  di informazioni, accuratamente descritte, relative ad ogni singola lavorazione, a riprova dell’elevato livello di innovazione tecnologica delle varie fasi produttive raggiunto all’interno dello stabilimento, nel quale sono impegnate quotidianamente maestranze italiane, provenienti, in gran parte, dal comprensorio reggino.

Visto il grande successo riscosso dall’ iniziativa – che ha consentito agli attenti studenti dell’IPSIA di Siderno/Locri di vivere una esperienza formativa altamente qualificante – non è escluso che essa possa essere ripetuta anche in futuro,stante il significativo apprezzamento che i Responsabili dello stabilimento dell’Hitachi hanno inteso manifestare verso le attività formative poste in essere dall’Istituto Professionale della Locride.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui