Siderno, l’I.P.S.I.A. presenta in piazza Portosalvo la sua offerta didattica

Siderno, l’I.P.S.I.A. presenta in piazza Portosalvo la sua offerta didattica

184
0
CONDIVIDI

 di Redazione

SIDERNO-Pubblico delle grandi occasioni in Piazza “Portosalvo a Siderno, a ridosso della pausa natalizia, per la sfilata di abiti e modelli confezionati a mano ed indossati, per l’occasione, dalle allieve dell’indirizzo “produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto Professionale di Stato Industria e Artigianato. Pubblico che ha mostrato di apprezzare la perizia, la creatività e l’eleganza con cui le medesime allieve hanno saputo dare un saggio della propria  bravura.

L’evento si è svolto nella cornice della manifestazione intitolata Arte, Creazioni, Cultura, Fantasia”, promossa dall’Associazione culturale “Mani magiche”, con il Patrocinio del Comune di Siderno. Manifestazione che ha visto, tra l’altro, l’esposizione di prodotti artigianali realizzati con varie tecniche e modalità, in particolare mediante il cucito ricreativo, l’uncinetto o con l’utilizzo di diversi materiali come la carta, il legno e la ceramica.

ipsia-artigianato

Grazie all’allestimento di un apposito “stand” espositivo, l’iniziativa è risultata utile per far conoscere non solo le peculiarità, l’ampiezza e l’articolazione dell’offerta didattica della Scuola, ma anche il progetto di crescita e di realizzazione umana, culturale e professionale che l’I.P.S.I.A di Siderno intende costruire per i suoi allievi, al fine di agevolarne l’inserimento nel  mondo del lavoro. Ed infatti, l’I.P.S.I.A di Siderno, con sede coordinata a Locri, oltre i tradizionali percorsi di studio relativi agli indirizzi elettrico-elettronico, meccanico, chimico-biologico, produzioni tessili e sartoriali (sede di Siderno), nonchè quelli riferiti agli indirizzi elettrotecnico, meccanico-termico e odontotecnico (sede di Locri), ha inteso portare all’attenzione dell’utenza le caratteristiche dei suoi laboratori scientifici ed artigianali, allestiti in gran parte grazie ai fondi dell’Unione Europea, laboratori nei quali sono allocate le attrezzature tecnologiche indispensabili per conferire efficacia all’azione formativa. L’I.P.S.I.A. di Siderno è inoltre sede di esame accreditata dall’A.I.C.A (Ente nazionale abilitato al rilascio di certificazioni informatiche) ai fini del conseguimento della certificazione (E.C.D.L.) delle competenze informatiche (c.d. patente europea del computer), svolgendo in questo settore, da molti anni, una significativa attività attraverso corsi rivolti all’utenza interna ed esterna all’Istituto (docenti, allievi, lavoratori e di qualsiasi età ed estrazione lavorativa e professionale).

 Al termine della manifestazione, nel ringraziare Docenti ed Allievi della Scuola per l’impegno profuso, il dirigente scolastico Gaetano Pedullà  ha inteso porre l’accento sul fatto che il corso dell’ indirizzo “produzioni tessili e sartoriali”, al pari degli altri indirizzi di studio in cui si articola l’offerta formativa dell’I.P.S.I.A., non è solo una scuola di addestramento professionale, ma anche una scuola di arte, ingegno e cultura, dove emerge la bravura e il talentoPiù in generale, riferendosi ai percorsi di alternanza scuola/lavoro attivati dall’IPSIA in collaborazione con associazioni di categoria, l’Agenzia delle Entrate, la Camera di Commercio e l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, nonchè con aziende ed altri soggetti rappresentativi del modo del lavoro, ha evidenziato, altresì, come sia possibile collegare sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica, in vista dell’acquisizione di competenze per l’occupabilità e per l’auto-imprenditorialità, nell’ottica della valorizzazione delle attitudini e delle vocazioni di ogni  singolo studente.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO