Reiki e Oncologia: il sette febbraio il primo work-shop in Calabria

Reiki e Oncologia: il sette febbraio il primo work-shop in Calabria

258
0
CONDIVIDI

SIDERNO- In data 7 febbraio, dalle 10.00 alle 19.00, a Siderno (RC) presso il Centro di Assistenza Oncologica, sito in via Mediterraneo 10/14, le Associazioni ArtInMovimento e Zephyria, in collaborazione con la Salvamento Locride Mare, proporranno, per la prima volta in Calabria, il work-shop Reiki e Oncologia.

Si tratta di un seminario teorico e pratico che vuole offrire spunti di riflessione per i Reikisti su come operare sui malati oncologici dati gli effetti riscontrati da alcune ricerche scientifiche. Nel complesso questa pratica giapponese è risultata efficace per migliorare il benessere, il relax, il sollievo dal dolore, la qualità del sonno e ridurre l’ansia, secondo il National Center of Biotechnology Informations/PubMed – USA, e leggendo altre pubblicazioni scientifiche internazionali si può notare come i principali ambiti di intervento in cui si è ricorso al Reiki sono stati: la pediatria, le cure palliative e la gestione del dolore, la dialisi e l’oncologia,

Durante la parte teorica Annunziato Gentiluomo (nella foto), docente Reiki accreditato a livello nazionale ASI – Arti Olistiche e Orientali DBN-DOS e Sociologo della Salute, presenterà i fondamenti fisiologici del tumore, offrendo qualche dato aggiornato della diffusione dello stesso, i significati più profondi – psicologici, meta-medici ed energetici – di questo stato e cosa significa entrare in connessione e prendersi in carico, come operatori Reiki, una persona che si sta confrontando con un tumore. Nella parte pragmatica, presenterà le modalità di trattamento Reiki più efficaci per questi malati e le tecniche per meglio entrare in interazione energetica col ricevente e per ottimizzare l’ascolto e decodificare le informazioni.

Gli operatori, che avranno frequentato il corso e ricevuto l’attestato di partecipazione, potranno rientrare nel progetto Reiki e Oncologia e prestare servizio a chi lo richiederà secondo il protocollo di intesa presso il Centro di Assistenza Oncologica di Siderno.

Sono onorato di poter proporre un seminario di approfondimento di Reiki come questo nella sua prima edizione in Calabria, nella Locride, la mia terra. Sono sicuro che gli operatori Reiki calabresi coglieranno la bellezza di tale iniziativa e risponderanno numerosi, in primis guidati dall’importanza di continuare a formarsi e, in secondo luogo, dal servizio più consapevole che potranno prestare una volta seguito il work-shop, afferma Annunziato Gentiluomo.

Sarà un alto momento di formazione dal valore sociale importante. Siamo pionieri in questo campo, motivati e sicuri dei benefici che i nostri amici potranno vivere, dichiara con gioia la coordinatrice delegata Emiliana Flamingo.

Per informazioni e prenotazioni, scrivete a redazione@artinmovimento.com. Il numero massimo di partecipanti è 12.

Ufficio stampa

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO