Home Politica VERSO IL VOTO REGIONALE Roberto Ieraci: “Con quali programmi?”

VERSO IL VOTO REGIONALE Roberto Ieraci: “Con quali programmi?”

113
1

R. & P.

McCafe
McCafe
McCafe

La Calabria si appresterà al voto , da indicazione del Presidente Oliverio non oltre il 26 Gennaio prossimo. Ma ad oggi i cittadini calabresi vorrebbero sapere quali saranno i progetti che i vari schieramenti politici hanno in mente per il rilancio della nostra Regione visto che si parla solo di candidature e mai di programmi. Pensiamo al fenomeno dell’ emigrazione, non a caso abbiamo il tasso migratorio più alto rispetto alle altre regioni d’Italia, con conseguente spopolamento sopratutto dei piccoli centri urbani che andrebbero invece incentivati. Pensiamo ai tanti giovani che hanno dovuto lasciare la loro terra in cerca di un futuro migliore altrove. Occorre incentivare le politiche del lavoro ed utilizzare i vari sussidi economici come un incentivo all’inserimento nel mercato del lavoro e non come uno strumento di assistenzialismo fine a se stesso. Si stanno allungando via via le distanze fra il nord ed il sud che fa sempre più fatica a tenere il passo. Al centro dell’agenda del prossimo governo Regionale , che speriamo sappia farsi sentire anche ai tavoli romani, bisogna inserire politiche di sviluppo vere e concrete, con un piano straordinario di investimenti che preveda sgravi per chi investe e crea occupazione. Bisogna puntare sul turismo, migliorando i collegamenti aeroportuali, costruendo strutture alberghiere all’ avanguardia, che siano capaci di attrarre i diversi target di turisti e magari anche “Unificarci” al resto dell’ Italia con l’alta velocità. Puntare su una sanità dignitosa e accessibile a tutti. Non possiamo pensare di avere una sanità di seria A e B, ma dobbiamo avere una sanità uguale per tutti, accessibile al cittadino che non deve necessariamente spostarsi in altre regioni con un conseguente aggravio sui costi. In ultimo la nostra Locride, che da anni versa in uno stato di abbandono e silenzio assordante nella speranza che i nostri amministratori , con il sostegno della popolazione, possano adottare le giuste decisioni per un territorio che ha ancora tanto da dare ma che deve essere anche messo in condizioni di poterlo fare. Roberto Ieraci

Presidente Associazione Culturale

“Nuovi Orizzonti per il Sud”

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui