Home Costume e Società Reggio Calabria, dal 30 settembre al 4 ottobre la Biennale dello Stretto

Reggio Calabria, dal 30 settembre al 4 ottobre la Biennale dello Stretto

69
0

R & P

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC di Reggio Calabria, con la società “500×100” e le due Città Metropolitane di Reggio e Messina ha il piacere di condividere l’evento “La Biennale dello Stretto” che si svolgerà dal 30 settembre al 4 ottobre. In Calabria si svolgerà presso la struttura del Forte Siacci in Campo Calabro (RC).

La Biennale dello Stretto è un primo momento di confronto destinato a evolversi, contaminarsi positivamente con le professionalità interpellate e le esperienze indagate, fino a diventare un importante progetto di crescita e sviluppo per il Mediterraneo internazionale inteso come piattaforma culturale e produttiva, attraverso l’attivazione di gruppi di studio, vero e proprio laboratorio permanente con ricaduta positiva sull’indotto culturale pubblico e privato. Non solo il territorio dello Stretto e neppure solo Calabria o Sicilia: dalla costa africana a quella europea, dal tratto greco, albanese, croato, francese, spagnolo, tunisino, algerino, questo è il “campo progettuale” della Biennale che si propone di dare una dimensione reale e concreta alla ricerca dell’invisibilità̀ estesa verso ogni luogo celato o solo apparentemente rivelato di tutto il “mondo Mediterraneo”, facendo nostra l’interpretazione di Braudel. Trasversale a tutto il programma dell’evento e suo focus progettuale il tema dell’acqua – quanto mai attuale, in questo grave momento di difficoltà mondiale – declinato nella terna tipicamente mediterranea dei crinali, delle piane e delle coste.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui