Home Ambiente e Sanità BENESTARE Con “MoviMundi” otto giorni di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali ai “Catoja...

BENESTARE Con “MoviMundi” otto giorni di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali ai “Catoja in festa”

91
0

R. & P.

Ovunque nel mondo cittadini, associazioni, amministrazioni comunali e governi si sono attivati a piantare milioni e milioni di alberi sia per ridurre le emissioni di CO2 e contrastare i cambiamenti climatici che per stabilizzare versanti e rimboschire aree incendiate.

Movìmundi si è già attivato, con i precedenti cinque eventi di luglio, agosto, settembre e parte di ottobre, a donare circa 800 alberelli e così intende proseguire anche nelle successive domeniche di ottobre, novembre e dicembre 2019.

La recente festa dei CATOJA a BENESTARE, tenutasi dal 29 settembre al 6 ottobre, ha dato a Movìmundi l’opportunità di informare, dialogare e sensibilizzare, per otto giorni di seguito, numerosi adulti e bambini sull’importanza di ridurre la plastica, piantare alberi, attivare azioni quotidiane virtuose e fare tutto ciò che può portare alla riduzione di emissioni di CO2 nell’atmosfera.

Ogni bambino ha ricevuto uno dei 350 alberelli donati per l’occasione e, come pegno nel prendersi cura dello stesso, ha disegnato, ritagliato, firmato e attaccato la propria manina su un grande telo scenografico nel catojo n. 8 fino a formare una grande rete che come in AVATAR agisce in armonia per il bene comune.

CONOSCERE PER CAMBIARE è la parola d’ordine del movimento spontaneo Movìmundi (nato il 17 marzo 2019 da uno sparuto numero di docenti);  attualmente le adesioni al gruppo sono tantissime, anche di diverse regioni  e ognuno  sta  offrendo  il proprio “NON TEMPO LIBERO”  come può e quando può  ma con la sola consapevolezza che questa  è l’ultima generazione  che  può ancora  decidere sulle  sorti dell’imminente futuro dei  giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui