Educazione Finanziaria a scuola, all’Ipsia di Siderno il convegno dell’AIEF

Educazione Finanziaria a scuola, all’Ipsia di Siderno il convegno dell’AIEF

314
0
CONDIVIDI

SIDERNO-Presso l’Aula Magna dell’IPSIA di Siderno si è svolto un interessante incontro informativo-divulgativo avente ad oggetto i temi dell’educazione finanziaria e dell’alfabetizzazione economica. Il seminario è stato promosso in collaborazione con l’Associazione Italiana Educatori Finanziari (AIEF) che ha, tra le sue finalità statutarie, quella della formazione professionale e dell’organizzazione di un Registro per Educatori Finanziari, tramite cui attivare ed alimentare un’attività divulgativa di alfabetizzazione che aiuti i risparmiatori ad acquisire le nozioni di carattere economico-finanziario indispensabili per gestire al meglio le proprie risorse economiche.

In particolare, il Progetto in questione -“Educazione Finanziaria a Scuola”– è un progetto erogato dall’AIEF (Ente accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la formazione del Personale della Scuola – Dir. 170/2016), dedicato agli Istituti Scolastici di tutta Italia, con l’intento di fornire a docenti e discenti gli strumenti necessari per conoscere gli aspetti più importanti del sistema economico-finanziario, con l’auspicio che questi temi possano essere introdotti nella pratica didattica quotidiana.

IMG-20180407-WA0021 (1)

Il presupposto del Progetto (del tutto gratuito) è dato dall’ultima indagine in materia condotta dall’O.C.S.E. (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico), la quale, verificato il ritardo del nostro Paese, ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento delle nuove generazioni nei progetti di alfabetizzazione finanziaria, attraverso specifici programmi di formazione rivolti a docenti e studenti.

Nel corso del seminario è emerso, infatti, che per quanto siano in continuo aumento gli interventi normativi effettuati a livello comunitario e istituzionale, nel nostro Paese, la cultura finanziaria, intesa sinteticamente come la capacità del cittadino medio di sapersi districare consapevolmente tra gli strumenti finanziari più diffusi, è un obiettivo ancora da acquisire. E’ stato evidenziato pure come “l’analfabetismo finanziario” degli studenti italiani tocchi livelli preoccupanti, con oltre la metà degli studenti che si attestano su un livello di comprensione dei necessari meccanismi economici e finanziari ben al di sotto della media dei paesi europei monitorati. Da qui la necessità di rendere l’economia una disciplina accessibile agli studenti di tutte le scuole di secondo grado e di promuovere, altresì, attività formative per accrescere nei giovani l’interesse, la conoscenza e la consapevolezza per i temi dell’economia, della finanza e della legalità fiscale.

30261924_692608854242860_60406842671083998_n

Nel corso dell’interessante “lezione”, tenuta dal relatore AIEF Dott. Francesco Amoroso, molti sono stati gli strumenti, i concetti ed i termini del glossario dell’economia e della finanza il cui significato e funzionamento sono stati spiegati, con un linguaggio efficace ed accessibile, agli studenti, e dei quali si trova riscontro giornalmente anche sugli organi di stampa, tra cui, a titolo esemplificativo, i seguenti: “conto corrente, buono fruttifero, bancomat, carta di credito, sistema creditizio, investimento, risparmio, mutuo, inflazione, deflazione, obbligazione, spread, tasso di interesse”, e così via.

A conclusione del seminario e del vivace dibattito che ne è scaturito con gli studenti partecipanti, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Professionale di Siderno Gaetano Pedullà, nell’auspicare la riproposizione in futuro della valida iniziativa, ha inteso ringraziare vivamente tutti i Docenti che hanno curato l’attuazione del Progetto, in primis le Prof.sse Felicia Aiossa e Concetta Gullaci, nonché il Dott. Francesco Amoroso che, in rappresentanza dell’AIEF, ha intrattenuto gli studenti dell’IPSIA su tematiche di non facile trattazione, attraverso un’esposizione degli argomenti efficace e coinvolgente.

30221860_692608807576198_8302394487201424875_n

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO