Home Sport SERIE B Resoconto della stagione del Crotone, tenendo in considerazione i pronostici...

SERIE B Resoconto della stagione del Crotone, tenendo in considerazione i pronostici di inizio anno

60
0

Sono ormai quasi due mesi che il mondo dello sport è stato completamente arrestato su tutto il territorio italiano: contestualmente al decreto “io resto a casa” infatti il Presidente Conte aveva comunicato la sospensione di qualsiasi attività ad ogni livello. Ferma anche dunque la Serie B, che come tutte le altre categorie calcistiche sta ragionando in queste settimane in merito alle possibilità di conclusione della stagione.

Nel frattempo però può essere tempo di bilanci per quanto visto fino ad ora, considerando anche quelli che erano gli obiettivi ed i pronostici a inizio stagione: facendo riferimento ai pareri degli esperti sono parecchie le piattaforme sulle quali è possibile trovare informazioni interessanti relativamente alle quote delle varie squadre, come per esempio su questo sito. Andiamo a tracciare un resoconto della stagione del Crotone.

Il mercato, la squadra, i pronostici

L’estate del club calabrese era stata caratterizzata da un misto di ambizione e speranza, in ogni caso era forte il desiderio di rivalsa: dopo la retrocessione nel campionato cadetto nella stagione 2017/2018, gli squali avevano provato la risalita nell’anno immediatamente successivo ma le cose non erano andate affatto bene.

Nella stagione passata infatti il Crotone aveva chiuso al 12° posto in Serie B un campionato anonimo e più complicato del previsto. Dopo alcuni cambi in panchina era tornato l’allenatore con cui la stagione era stata cominciata, Giovanni Stroppa, che è stato confermato in estate anche per questa annata.

E questa volta la fiducia ha dato i frutti sperati, unitamente ad un calciomercato che faceva intravedere in modo ben più netto la volontà di tornare protagonisti e regalarsi una nuova promozione: la rosa ha subito un massiccio ricambio, e la società ha voluto rinforzarla con giocatori di una certa esperienza, anche nel massimo campionato.

Ecco perché il Crotone si è presentato ai nastri di partenza se non come una delle favorite per la promozione diretta, comunque come una squadra davvero ostica da affrontare ed il cui percorso avrebbe quasi certamente avuto una conclusione con una qualificazione finale ai play-off.

Una formazione insomma che poteva lottare concretamente, senza particolari difficoltà, per la promozione in Serie A. E questa era anche l’opinione dei pronostici e delle quote di inizio stagione, che avevano percepito il cambio di qualità e di potenzialità nella rosa rispetto all’annata precedente.

La situazione attuale: il resoconto

Ed infatti ecco che i pronostici sono stati rispettati, dando vita ad una stagione anche migliore delle più rosee aspettative: al momento dello stop infatti il Crotone occupa la seconda posizione in classifica, dietro solamente all’incredibile Benevento di Filippo Inzaghi che sta giocando praticamente un campionato a parte e conduce a +20.

I punti di vantaggio dei calabresi nei confronti degli inseguitori sono invece solo 2 sul Frosinone terzo: per via di una classifica davvero molto corta, la matematica certezza di una promozione sarà combattuta fino alle ultime giornate – in caso di ripresa – poiché sono tante le compagini in lotta per la promozione e l’accesso ai playoff, quando in teoria mancano ancora dieci turni al termine della competizione.

Il Crotone è reduce però da una striscia positiva di quattro vittorie consecutive ed i ragazzi di Stroppa non sembravano intenzionati a fermare la propria corsa, prima dello stop al campionato: il bilancio è quindi certamente positivo per una piazza che è tornata nuovamente a vivere un sogno, dopo una stagione di transizione negativa.

Anche le qualità individuali dei giocatori lasciano presagire ad un finale di campionato che potrebbe portare davvero al traguardo tanto sperato: il Crotone vanta infatti il secondo miglior attacco del campionato, e in caso di ripresa potrebbe continuare a difendere il secondo posto conquistato con tanta fatica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui