Home Ambiente e Sanità ONCOLOGIA A LOCRI Tutte le raccolte fondi della “Angela Serra”

ONCOLOGIA A LOCRI Tutte le raccolte fondi della “Angela Serra”

131
0

di Gianluca Albanese

SIDERNO – Una rete mondiale di raccolte fondi per sostenere il progetto di riqualificazione dell’unità operativa complessa di Oncologia dell’ospedale di Locri (da presentare entro il prossimo 30 giugno) e la successiva realizzazione.

È quanto ha messo in campo la sezione Locride dell’associazione “Angela Serra per la ricerca sul cancro” con sede a Siderno, al primo piano della costituenda “Casa della Salute”.

Dopo che lo scorso gennaio il presidente nazionale Massimo Federico e quello della sezione locridea Attilio Gennaro hanno incontrato i sindaci del comprensorio per esporre l’idea, l’associazione ha mobilitato i propri soci e sostenitori per organizzare diverse raccolte fondi tali da coinvolgere tutti quelli che, in ogni parte del pianeta, vogliono contribuire all’obiettivo di realizzare una struttura ben attrezzata e pronta a curare adeguatamente e dignitosamente i pazienti oncologici della Locride.

Ieri è stata lanciata un’apposita lotteria solidale, grazie alla quale, con l’acquisto di un biglietto da 5 euro si potrà aiutare l’associazione e concorrere all’estrazione, il prossimo 17 dicembre, di una bicicletta e pedalata assistita. Sono previsti anche un secondo premio (un viaggio) e un terzo (un quadro di pittura astratta).

Ma è solo la punta in un iceberg. Il 28 maggio avrà luogo a Bologna un incontro tra tutti i calabresi residenti nel capoluogo emiliano per sostenere l’iniziativa e il giorno successivo, a Marina di Gioiosa Ionica, l’amministrazione comunale ha deciso di organizzare un’intera giornata di eventi in cui tutto il ricavato sarà devoluto all’associazione “Angela Serra”.

Raccolte fondi sono, inoltre, in programma a New York, con una cena di gala prevista per la fine dell’estate e a Milano, grazie all’intercessione dell’associazione “Magna Grecia” che ha inserito l’iniziativa nell’ambito della kermesse “Colori, sapori e musiche”. 1500 euro sono state raccolte e versate dall’associazione “San Luca illustrato”, mentre l’associazione “LaSol” darà vita a un concerto solidale dei Tarantanova Sound.

Pieno di eventi anche il prossimo mese di giugno, che rappresenta il tour de force per la consegna del progetto esecutivo. Una mano di aiuto la daranno il Rotary club di Locri e la Fidapa, promuovendo raccolte ed eventi congiunti, mentre il maestro Vincenzo Alia ha programmato un concerto il cui incasso sarà interamente devoluto all’associazione “Angela Serra”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui