Home Costume e Società “LIBERTÀ E RISPETTO PER LE DONNE” Il tema del convegno organizzato dalle...

“LIBERTÀ E RISPETTO PER LE DONNE” Il tema del convegno organizzato dalle sezioni Fidapa di Siderno, Locri e Roccella Jonica

66
0

R. & P.

“LIBERTÀ E RISPETTO PER LE DONNE” è l’argomento del convegno organizzato dalle past president delle sezioni Fidapa di Siderno, Locri e Roccella Jonica nelle persone di Angela Giampaolo, Francesca Scaramozzino e Barbara Franco, nell’ambito del Tema Internazionale “NUOVE AZIONI ATTRAVERSO LA COOPERAZIONE”.

Dopo i saluti di Cinzia Lascala – presidente della Fidapa Siderno, Elisa Sansalone – presidente della Fidapa Locri- e Maria Ida Gemelli -presidente della Fidapa Roccella, l’assessore alla Cultura e Pari Opportunità del Comune di Siderno, Francesca Lopresti, ha portato i saluti del sindaco, Maria Teresa Fragomeni, osservando che per debellare la violenza di genere occorre che le istituzioni lavorino in sinergia con le associazioni, ringraziando la Fidapa per la tematica trattata.

Di seguito, la presidente del Distretto Sud Ovest, Giuseppina Genua Ruggiero, ha puntualizzato che il rispetto debba provenire in primis dalla famiglia per poi essere condiviso come valore nelle relazioni sociali.

La past president Nazionale Cettina Oliveri ha introdotto il tema internazionale, ponendo al centro dell’attenzione i valori di libertà e di giustizia di cui sono prive le donne iraniane: il taglio dei capelli acquista il pregnante significato di voler affermare dei diritti negati.

Ha poi consegnato la pergamena in cornice d’argento di nomina di Patrizia Pelle quale socia onoraria della sezione di Siderno – durante la presidenza di Angela Giampaolo – a conferma del suo encomiabile impegno associativo.

A seguire, la lettura di un messaggio di saluto e di solidarietà alle donne iraniane inviato dal sottosegretario per gli Affari Esteri Maria Tripodi, a cura di Angela Giampaolo, che ha poi svolto una brillante e accurata relazione dal titolo “LA LOTTA DELLE DONNE IRANIANE”, delineando in un approfondito excursus storico tutte le rivoluzioni che si sono intervallate nel corso del tempo in Iran, nonché le motivazioni della rivolta delle donne iraniane seguite alla morte violenta della giovane Mahsa Amini nel settembre del 2022, colpevole di non aver indossato correttamente il velo.

Nel corso del suo intervento l’avvocato Giampaolo ha sottolineato la forza di queste donne che stanno combattendo senza paura per il riconoscimento dei loro diritti fondamentali.

Ha moderato la past president di Locri Francesca Scaramozzino mentre la past president di Roccella Jonica Barbara Franco, si è esibita con il brano di Ennio Morricone “Gabriel’s oboe”, con grande emozione del pubblico presente in sala.

Presenti all’evento la Task Force nazionale Comunicazione – Maria Caterina Aiello e l’assessore all’Urbanistica del Comune di Siderno – Maria Teresa Floccari.

Un ringraziamento particolare alla socia artista della Sezione di Siderno Rosanna Trimboli per il quadro presente nella locandina e alla socia di Locri Assunta Barillaro per il suo contributo e infine alle socie della sezione di Siderno, Milena e Sonia Trapasso, per le loro bellissime creazioni di gioielleria con sono state omaggiate la past president nazionale Cettina Oliveri e la presidente del Distretto Giuseppina Genua Ruggiero.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui