OLA, successo per la X Mostra Cinofila Amatoriale. Adottati anche tre cuccioli...

OLA, successo per la X Mostra Cinofila Amatoriale. Adottati anche tre cuccioli abbandonati

163
0
CONDIVIDI
Pietrella
Pietrella
Pietrella

Pietrella
Pietrella
Pietrella

Pietrella
Pietrella
Pietrella

R & P

MARINA DI GIOIOSA JONICA-Si è tenuta, stavolta a Marina di Gioiosa Jonica, presso il BLU DAILHA di Ruggero Malgeri, la decima edizione della ormai consueta Mostra Cinofila Amatoriale dell’Associazione O.L.A. Oltre l’Arcobaleno.

Lo scopo principale dell’associazione, naturalmente, è fare informazione. Promuovere il rapporto stretto che si instaura tra l’uomo ed il suo cane.

Fondamentale la presenza di educatori e addestratori cinofili che aiutano ad instaurare un corretto rapporto tra la famiglia ed il cane, compagno di vita.

Fondamentale la presenza di veterinari competenti all’interno della giuria, presieduta dalla dottoressa Daniela Diano, psicologa quali i dottori Giuseppe Licciardi e Santi Spadaro assieme a Maurizio Marinaro, esperto in razze ed allevatore.

La mostra OLA è comunque un punto di ritrovo, di raffronto e soprattutto un luogo dove chi ha deciso di adottare un cucciolo può chiedere consigli e vederli dal vivo e non solo in foto.

cinofila-2017

Ricordiamo che l’associazione è nata per fare informazione corretta e la presidente, Marilene Bonavita, ha scelto il giornalismo proprio per dire la verità sul mondo dell’animalismo. L’associazione da anni lotta e si batte per i diritti di cani e gatti ma, purtroppo, ad oggi, non ha ancora un rifugio o un’oasi, pur avendo inoltrato debite richieste agli organi competenti. Ad ogni modo su facebook, sia all’interno della pagina OLA -Oltre l’Arcobaleno che nella pagina Adozioni, si postano di continuo foto di cuccioli di cane o gatto che hanno urgenza di trovare delle vere famiglie che li amino.

Nella serata della mostra cinofila , lo scorso 11 agosto, ben Tre cuccioli che erano stati abbandonati e si trovavano al Canile di Sant’Ilario dello Jonio “ Dog Center “ hanno trovato la loro famiglia.

ola

Non si è trattato dunque di un semplice Expo, una sfilata di bellezza di cani, ma di un evento con intrattenimento e dimostrazioni di “cross Training”.

Vi era inoltre la piscina per i cani, dove i nostri amici potevano anche rinfrescarsi, oltre che imparare a socializzare.

L’associazione si avvale comunque del supporto dell’educatore cinofilo Francesca Bartolozzi della scuola “Scodinzolando” in particolar modo per integrare cani adulti abbandonati, che presentano stress e problemi psicologici.

Insomma una serata “diversa, in una location diversa, un pubblico non solo di amanti di cani, ma tantissimi turisti che osservavano interessati dalla balaustra del lungomare e che l’associazione spera di aver coinvolto e fatto trascorrere una magnifica serata.

Non potevano mancare cani stupendi premiati con medaglia offerta dall’azienda Petfood Trainer  e croccantini . Ai premi hanno anche contribuito Belli e ribelli di Locri e Agraria Jeraci di Siderno, oltre agli altri sponsor che hanno permesso la realizzazione dell’evento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO