Home Costume e Società UNITA’, ARMONIA, MAGGIORE IMPEGNO Le parole d’ordine della Consulta cittadina di Siderno...

UNITA’, ARMONIA, MAGGIORE IMPEGNO Le parole d’ordine della Consulta cittadina di Siderno dopo l’ultima riunione

22
0

R. & P.

SIDERNO – È stata un’ assemblea, quella della Consulta cittadina, che ha registrato una consistente partecipazione delle associazioni.
I lavori sono stati aperti dalla Presidente Ersilia Multari che ha espresso la propria vicinanza e quella della Consulta Cittadina ai dipendenti del Centro Radiologico e della Locride Ambiente.

Accanto alla Presidente sedeva il dottor Augusto Polito, in rappresentanza della Commissione Straordinaria del Comune di Siderno, la cui presenza è stata un segnale molto significativo che evidenzia la collaborazione e l’apprezzamento del ruolo e delle attività che le Associazioni svolgono sul territorio.

Seguendo l’ordine del giorno la Presidente ha evidenziato l’intensa attività che la Consulta ha svolto negli ultimi mesi, in collaborazione con la Commissione Straordinaria e con il Coordinamento delle Associazioni.

Dopo la Presidente ha preso la parola il dottor Polito per ringraziare la Consulta e il Coordinamento, con i quali si è creata un’importante collaborazione che quest’estate ha consentito di sviluppare un ricco programma di eventi che hanno animato Siderno.
Lo stesso commissario, si è voluto soffermare sul Meeting della Cooperazione previsto per il 27 ottobre p.v. analizzando le 10 priorità che sono state segnalate e che saranno discusse durante questo importante appuntamento; ha poi precisato che già diverse di queste problematiche sono attenzionate per essere portate a soluzione.

La Presidente Multari ha dato, poi, il benvenuto alle due nuove iscritte alla Consulta: l’associazione “Pajsi meu ti vogghiu beni” e la Polisportiva Accademia Arti Marziali Cavallo. È stato evidenziato, inoltre, che anche altre associazioni stanno per completare la procedura d’iscrizione alla Consulta.

Si è passati, in seguito, agli interventi degli invitati.
Erano presenti in sala il sociologo Francesco Rao che ha illustrato un interessante progetto rivolto ai giovani dal titolo “Dare di più a chi ha avuto di meno” e la dottoressa Laura Rullo.
Un’altra importante iniziativa è stata presentata dal giornalista Rocco Muscari e prevede la pubblicazione di una pagina monotematica nella Gazzetta del Sud per dare spazio alle manifestazioni e agli eventi organizzati dalle Associazioni presenti sul territorio della Locride.

Hanno dato il loro contributo all’incontro i due “Past Presidents” della Consulta Vincenzo Bruzzese ,Mario Diano. Quindi, è intervenuto il presidente del comitato Domenico Leandri .

Molto apprezzata è stata la presenza all’assemblea dell’italo-canadese Marcello Tarantino fondatore dell’associazione “Viva vitalità Italiana” e del presidente Amerigo Marino, associazione, di cui è segretaria Sabrina Santacroce, che ha come obiettivo contribuire a diffondere la Cultura Calabrese nel mondo.

L’assemblea si è conclusa in un contesto di festosa amicizia coronata da un acuto del tenore Amerigo Marino che ha piacevolmente colpito i presenti.

La Segreteria della Consulta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui