Home Politica SORICAL PUBBLICA AL 100% Le reazioni del mondo politico

SORICAL PUBBLICA AL 100% Le reazioni del mondo politico

49
0

DI SEGUITO I COMMENTI DEL MONDO POLITICO DOPO L’ACQUISTO DI TUTTE LE QUOTE DEL CAPITALE DI SORICAL DA PARTE DELLA REGIONE CALABRIA

DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE FILIPPO MANCUSO:

“Dopo anni di discussioni, finalmente la Sorical, attraverso l’accordo chiuso a Roma dalla Regione con il Gruppo Veolia, esce dalla nebulosa che l’avvolgeva. Divenendo, grazie all’incessante impegno del presidente Occhiuto anche su questo delicatissimo dossier, una società pubblica che dovrà occuparsi dell’intero ciclo integrato delle acque con l’obiettivo di un netto miglioramento della qualità per gli utenti. Tutto ciò – afferma il presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso –  mentre consente alla Sorical di fuoriuscire finalmente dalla procedura di liquidazione, è fondamentale per le scelte future da farsi. Sia in termini di investimenti che di oculata ed efficiente gestione e di rideterminazione dei costi del servizio”.

DAL CAPOGRUPPO DI FRATELLI D’ITALIA GIUSEPPE NERI:

“L’acquisto da parte della Società Risorse Idriche Calabresi S.p.a. (Sorical) delle azioni dal socio privato Acque di Calabria S.p.a. (Gruppo Veolia) è un fatto di portata storica che segna un passaggio fondamentale per il futuro della gestione idrica della Calabria” – Queste le parole del Capogruppo Fdi Giuseppe Neri.

“La Sorical – continua la nota – diventa società pubblica al 100%, grazie all’impegno del Presidente Occhiuto che, sulla riorganizzazione e rilancio del servizio idrico integrato regionale, aveva posto le basi di un disegno ben preciso volto alla definizione di una multiutility dell’intero ciclo integrato delle acque”.

“Uno dei suoi settori strategici e strutturali – così come il comparto sanitario e la gestione del sistema aeroportuale – è stato regolato e caratterizzato da un indirizzo politico frutto di una visione, sviluppata dal governo regionale sin dalle prime battute della legislatura. Un dinamismo ed un rinnovato approccio – conclude Neri – che fanno ben sperare per affrontare con risolutezza le altre criticità che per decenni hanno inibito il pieno sviluppo della Calabria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui