Home Arte e Cultura SIDERNO Quinta edizione della gara di Disegno tecnico

SIDERNO Quinta edizione della gara di Disegno tecnico

451
0

R. & P.

E’ giunta alla 5^ Edizione  la fortunata  gara di Disegno tecnico riservata agli alunni delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado,  e come ogni anno l’Istituto di Istruzione Superiore “Guglielmo Marconi” di Siderno ha ospitato con orgoglio e grande soddisfazione  i talentuosi alunni  provenienti da diversi Comuni della Locride: Stilo, Bivongi, Monasterace, Mammola, Gerace, Antonimina, Bianco e Bovalino e ancora Ardore, Locri, Gioiosa Ionica per citarli tutti.

L’annuale gara è fiore all’occhiello per il territorio della Locride e nasce dal progetto “Comunicare con la Tecnologia”, promosso dal corso Costruzioni, Ambiente e Territorio (Geometra) dell’  I.I.S. “G. Marconi”  in collaborazione e  con il patrocinio del Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati di Reggio Calabria e dall’Associazione Nazionale Costruttori della provincia di Reggio Calabria.

Oltre 100 i partecipanti di questa edizione, seguiti  nelle varie tappe dal prof. Beniamino De Fazio, referente e coordinatore delle attività e dagli studenti frequentanti il quinto anno del C.A.T. che hanno dimostrato come sempre maturità e grande spirito collaborativo nella gestione dell’evento.

Ragazzi e ragazze  muniti di materiale di disegno si sono immersi nella prova grafica, che si è svolta il 15 dicembre 2021:120 minuti di fitto impegno per dimostrare il loro talento  e rappresentare validamente la scuola di appartenenza. 

“Stiamo cercando i progettisti di domani” –  ha commentato  il prof. De Fazio,  ed ha aggiunto “il disegno tecnico è una forma di comunicazione, ha il suo linguaggio e presuppone conoscenze certe, saper padroneggiare i metodi di rappresentazione grafica significa aiutare i futuri clienti, le aziende, i  costruttori ecc. ecc.  a visualizzare i concetti in modo semplice, fornire dati di misura e di forma utili per analizzare, progettare e realizzare manufatti di ogni genere”.

Animati da sano spirito competitivo, gli alunni sono stati felici di ritrovarsi in una scuola ospitante all’avanguardia, moderna e ricca di laboratori indispensabili a formare i professionisti del prossimo futuro. 

Gli studenti partecipanti sono stati accompagnati e seguiti nella preparazione alla gara dai propri docenti di tecnologia,  affermando che i ragazzi sono pronti comunque ad accettare il giudizio di chi commenterà e sceglierà le prove migliori.

Sarà infatti una commissione esterna a decretare il vincitore, composta dal dirigente scolastico, da due docenti di discipline tecnico – scientifiche della sezione C.A.T. dell’Istituto Marconi, con il contributo del presidente del Collegio dei Geometri e dell’Associazione Nazionale Costruttori. 

Bisognerà aspettare però Gennaio 2022,  vicinissimo ormai. 

Nel frattempo, auguri ragazzi e che vinca il migliore! 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui