Home In primo piano SIDERNO Il Comune assume due avvocati a tempo pieno

SIDERNO Il Comune assume due avvocati a tempo pieno

753
0

di Gianluca Albanese

SIDERNO – Saranno due gli avvocati che verranno assunti a tempo pieno e indeterminato al Comune di Siderno. Con determinazione n. 1140 del 21/12/2021 del segretario generale Antonella Criaco, infatti, si è provveduto a rettificare l’avviso di selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato, di un avvocato categoria D, sottoscritto dalla Commissione Straordinaria dopo l’approvazione del Documento Unico di Programmazione dello scorso 27 luglio.

La ragione della rettifica prende le mosse da una nota dello scorso 16 settembre, in cui il Comando Militare dell’Esercito – Calabria ha evidenziato come siano maturate le condizioni affinché, sulla scorta dei concorsi banditi dal Comune di Siderno nel periodo che va dal 2009 al 2021, sia necessario riservare una unità lavorativa ai militari volontari congedati senza demerito, applicando nei concorsi la riserva prioritaria di un posto ai militari delle Forze Armate, “precisando che – è scritto nella determina – qualora nella graduatoria finale di merito non risultino utilmente collocati candidati che abbiano diritto alla riserva succitata, il posto non assegnato sarà conferito secondo l’ordine della graduatoria”.

Dunque, i posti si raddoppiano: quelli per gli avvocati da assumere a tempo pieno e indeterminato sono ora sono due, di cui uno riservato ai militari volontari congedati senza demerito. Se non si presenterà alcun appartenente a questa categoria, il posto sarà assegnato al secondo in graduatoria.

L’avviso di selezione prevede che le prove d’esame consistano in una prova scritta e in una orale, alla quale verranno ammessi i candidati che avranno ottenuto un punteggio di almeno 21/30 alla prova scritta teorico-pratica che potrà consistere nella redazione di un elaborato, di uno o più atti amministrativi o giudiziari, di un motivato parere legale, di un atto difensivo amministrativo, o in quesiti a risposta multipla o sintetica inerenti le varie branche del diritto: amministrativo, processuale amministrativo, civile, processuale civile, costituzionale, ordinamento degli enti locali, legislazione in materia di rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni, Codice degli Appalti.

Alla luce della rettifica compiuta, sono riaperti i termini della domanda di partecipazione, i cui termini decorreranno dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, mentre rimangono valide le domande presentate nei termini del precedente avviso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui