Home In primo piano SCAMBI CULTURALI E COMMERCIALI TRA ITALIA E CANADA Siglato l’accordo coi partner...

SCAMBI CULTURALI E COMMERCIALI TRA ITALIA E CANADA Siglato l’accordo coi partner nordamericani

689
0

di Gianluca Albanese

SIDERNO – Promuovere e sviluppare le attività commerciali e culturali nell’ambito dei rapporti tra Italia e Canada. Sono le finalità dell’accordo siglato lo scorso 2 aprile tra il professionista locrideo Enrico Tedesco, fondatore e ideatore del Progetto Stargate (che già vanta una proficua collaborazione con la Trade Commissioner Service del Governo del Canada presso l’Ambasciata del Canada in Italia), la Camera di Commercio Italiana in Canada Occidentale (rappresentata da Ilaria Baldan e Celso Boscariol) e il Centro Studi Italia Canada (diretto da Paolo Quattrocchi) per dare vita a una serie di iniziative congiunte  volte alla promozione e sviluppo di attività commerciali e culturali nell’ambito dei rapporti tra Italia e Canada. 

Attiva da oltre 30 anni in territorio canadese e con una vastissima esperienza nei diversi settori dell’economia canadese, la Camera di Commercio Italiana in Canada Occidentale (ICCC) sarà il punto di riferimento per tutte le azioni che dovranno essere svolte nel Paese Nordamericano.  Il Centro Studi Italia Canada (CSCI), creato da Paolo Quattrocchi nel 2017 sulla scia dell’approvazione del CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement), metterà a disposizione le proprie risorse per tutto ciò che concerne i necessari approfondimenti tematici in linea con quanto già svolto sin d’ora attraverso pubblicazioni, approfondimenti, eventi e seminari mentre  il  Progetto StarGate fungerà da antenna sul territorio nazionale, collettore delle esigenze e degli stimoli progettuali di natura commerciale e culturale che ad esso giungeranno dal mondo imprenditoriale e accademico-scientifico.  

Il Canada, primo fra i Paesi del G7 per costanza ed entità della crescita, appare ancora non sufficientemente conosciuto e apprezzato per tutto ciò che é in grado di offrire: obiettivo di Progetto StarGate, nato da un’idea di Enrico Tedesco in Calabria, ma con l’intento di operare su tutto il territorio nazionale, é proprio quello di diventare il punto di riferimento per la facilitazione e accelerazione dei rapporti commerciali e istituzionali  tra i due Paesi. 

«Sono convinto che tutto il lavoro svolto fino ad ora sia molto meno della punta di un iceberg»  ha dichiarato Enrico Tedesco. Che ha aggiunto che «Il bello deve ancora venire e probabilmente l’inizio di questa nuova collaborazione nell’ambito di una cooperazione internazionale con rinnovato “Atlantismo” sarà fondamentale in un momento così difficile per i due Paesi. L’auspicio è che possa fungere da stimolo per nuove iniziative basate su paradigmi simmetrici in grado di guardare al Canada con uno sguardo più lucido e rivolto ad un futuro nel quale molte saranno le sfide da cogliere».

Il primo impegno, dunque, è quello di stimolare e cogliere le opportunità che nasceranno da questo difficile momento.

Foto grande: Enrico Tedesco – Progetto StarGate

Foto. Paolo Quattrocchi – Centro Studi Italia Canada

Foto. Ilaria Baldan – Segretario Generale – Camera di Commercio Italiana in Canada di Vancouver – BC (British Columbia)

Foto. Celso Boscariol – Presidente – Camera di Commercio Italiana in Canada di Vanvouer – BC (British Columbia)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui