Home Arte e Cultura Pianeta Scuola Premio “Giovane Geologo- Un geologo è per la vita”, importante riconoscimento per...

Premio “Giovane Geologo- Un geologo è per la vita”, importante riconoscimento per la studentessa Beatrice Lizzi

100
0

R & P

La studentessa Beatrice LIZZI della classe quarta sez. A indirizzo “Scienze Umane” del  Liceo delle Scienze Umane e Linguistico “G. Mazzini” di Locri, Dirigente il prof. Francesco Sacco, partecipando alla 1a Edizione del Premio “Giovane Geologo – Un geologo è per la vita”,  si è classificata al terzo posto nella sezione “miglior lavoro individuale ”.

Il concorso è stato organizzato dall’Università della Calabria (UNICAL) – Corso di Studio (CdS) in Scienze Geologiche Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra (DiBEST), con il patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG) e dell’Ordine dei Geologi della Calabra (OGC) ed aperto a tutte le studentesse e tutti gli studenti del 4° e 5° anno di scuola secondaria di II grado della Calabria

Finalità del concorso  è  stata quella di “avvicinare i giovani a comprendere  l’importanza della geologia nella cultura e nella società di oggi, in particolare a partire dalla formazione scolastica e sul territorio calabrese, così esposto a numerosi rischi di natura geologica ma anche ricco di potenzialità per la presenza di svariate risorse geologiche, e favorire la diffusione della consapevolezza e della necessità di azioni di prevenzione, protezione, tutela e sviluppo sostenibile dell’ambiente e del territorio per una maggiore sicurezza e migliore qualità della vita”.

L’elaborato realizzato dalla studentessa Lizzi è consistito in un lavoro multimediale mediante la rappresentazione di un video  dal titolo “La nostra terra, impariamo a conoscerla e preservarla”, ed è stata premiata con la motivazione: “Per la vastità dei temi affrontati e l’impegno scientifico e sociale mostrato dall’elaborato”. Il video, infatti, dopo una  breve introduzione  sull’evoluzione geologica del pianeta Terra, ha evidenziato i rischi geologici ai quali la Calabria è notoriamente esposta per le caratteristiche del territorio, mediante la rappresentazione e spiegazione scientifica di alcuni eventi devastanti  come alluvioni,  movimenti franosi ed eventi sismici (il terremoto tra Reggio e Messina nel 1908). Si  è soffermata sulle cause dei cambiamenti climatici e relative conseguenze sul territorio, avvalendosi anche, del parere del geologo locrese Nicola Gallo, il quale, intervistato, le ha fornito anche utili informazioni per comprendere e conoscere i rischi geologici del nostro territorio(in particolare si è soffermata sulla  frana verificatasi sulla S.P. 1 località Puzzello di Gerace).

Il video prosegue con  utili consigli per sensibilizzare,soprattutto i giovani, all’uso di energie pulite e di fertilizzanti naturali per salvaguardare la salute del nostro pianeta e promuovere uno  sviluppo sostenibile.L’attenzione è stata poirivolta al patrimonio roccioso, minerario e termale del nostro territorio. Il video  si conclude con una riflessione che mira a proteggere, tutelare e rispettare il nostro pianeta.

Per il  Liceo delle Scienze Umane e Linguistico “G. Mazzini” di Locri referente del progetto è stata la prof.ssa Laura De Fiores.

La cerimonia di premiazione si è svolta lunedì 5 luglio 2021 presso l’Aula Magna dell’Università della Calabria con la consegna del premio di € 200,00 per la studentessa Lizzi e di una Targa di riconoscimento per la Scuola, consegnata alla coordinatrice di classe, prof.ssa Cinzia Musitano.

Tutto ciò a conferma che il Liceo delle Scienze Umane e Linguistico “G. Mazzini” di Locri, notoriamente ad indirizzo umanistico, fornisce agli studenti anche gli strumenti necessari per affrontare in maniera esaustiva tematiche scientifiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui