Home Ambiente e Sanità OSPEDALE DI LOCRI Passi avanti verso la riqualificazione di Oncologia

OSPEDALE DI LOCRI Passi avanti verso la riqualificazione di Oncologia

101
0

R. & P.

Come noto, il giorno 11 Ottobre 2021 l’Associazione Angela Serra per la Ricerca sul Cancro ha consegnato alla Direzione della ASP di Reggio Calabria il progetto di massima di ristrutturazione dei locali nei quali ospitare le attività della Oncologia dell’Ospedale di Locri. Esaminato il progetto, la Direzione strategica della ASP ha espresso un giudizio estremamente positivo e, dando seguito a precedenti fruttuose interlocuzioni, ha richiesto alla Associazione “Angela Serra” la disponibilità a farsi carico di realizzare anche il progetto esecutivo dell’opera, senza oneri a carico dell’Azienda, da sottoporre successivamente agli organi competenti per la approvazione finale.

E’ con grande piacere informare le SSVV, ed per il vostro tramite la intera comunità della Locride, che nella seduta del 22 Novembre 2021 il Consiglio Direttivo della Associazione Angela Serra per la Ricerca sul Cancro ha accolto la richiesta della Direzione Strategica della ASP, e deliberato lo stanziamento delle somme necessarie per procedere alla realizzazione del Progetto esecutivo di riqualificazione dell’Area Oncologica dell’Ospedale di Locri.

Nella giornata del 23 Novembre si è inoltre provveduto ad affidare allo Studio FMA (che aveva realizzato il progetto di massima) l’incarico di realizzare il progetto esecutivo. Si prevede di potere disporre entro il 30 Giugno 2022 del progetto da consegnare agli organi competenti per l’approvazione finale.

E se la Cittadinanza della Locride riterrà di volere affiancare l’Associazione Angela Serra nella Campagna di raccolta dei fondi necessari, noi saremo pronti a farci carico anche dei costi di realizzazione dell’opera, per dar vita ad un servizio di Oncologia più accogliente, dignitoso e facilmente fruibile, in grado di dare la serenità necessaria per le cure a tutte quelle persone che si trovano ad affrontare un percorso difficile come quello di una malattia oncologica, e consentendo loro di curarsi rimanendo vicino ai propri cari.

Un ulteriore importante passo per raggiungere l’obiettivo di potersi “Curare con il Mare Intorno”.

Modena 24 Novembre 2021                                                 Prof. Massimo Federico

                                                                                                Dott. Attilio Gennaro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui