Home Sport NUOTO Al memorial “Ghelfi” raccolti fondi per “Angela Serra”

NUOTO Al memorial “Ghelfi” raccolti fondi per “Angela Serra”

164
0

di Gianluca Albanese

SIDERNO – Una gara di nuoto per ricordare un amico che non c’è più e, contestualmente, raccogliere fondi da destinare all’associazione “Angela Serra”, impegnata in un progetto di ristrutturazione del reparto di Oncologia dell’ospedale di Locri, rappresentata da Rosy Vumbaca che ha esposto progetti e obiettivi.

È il senso del primo memorial “Andrea Ghelfi” che ha avuto luogo nel mare di Siderno martedì 16 mattina. La manifestazione è stata organizzata dal circolo nautico “Amici del Mare” su proposta dell’Asd “Swim for passion”, col supporto dell’associazione “A…mare per Andrea” di Roccella Ionica che, forte dell’esperienza maturata, ha aiutato gli organizzatori a reperire alla Federazione Italiana Nuoto le boe necessarie a realizzare il campo di gara.

La gara si è svolta su due lunghezze: 1500 e 3000 metri. Nella prima prova ha vinto Paolo Tamborini della “Swim for passion” che ha coperto la distanza in 22’ e 31”, precedendo Paolo Alemagna e Peppe Lamberto della “Nuoto club” e Francesco Spanò di “A…mare per Andrea”. Il duo Alemagna-Lamberti, invece, ha trionfato ex aequo nella distanza dei 3000 metri, con 44’11”; secondo Paolo Tamborini e terzo Sergio Sposari della “A…mare per Andrea”.

Nell’esprimere la buona riuscita della manifestazione, che non è la prima iniziativa benefica realizzata dal circolo nautico sidernese, gli organizzatori si augurano che, col passare degli anni, questo appuntamento possa diventare tappa ufficiale de circuito della Federazione Italiana Nuoto, anche alla luce di quanto accaduto a Roccella Ionica per il memorial “Andrea Arena” organizzato dall’associazione “A…mare per Andrea”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui