Home Sport LOCRI IN SERIE D La poesia celebrativa di Armando Panetta

LOCRI IN SERIE D La poesia celebrativa di Armando Panetta

214
0

IL LOCRI È RITORNATO E SON CONTENTO

Ho sognato di volare
sulle ali d’un cavallo,
una D da conquistare
che metteva tutti in ballo,

tutta una cittadina,
tutti in sella lí con me,
a cantar senza sordina,
tutti insieme: Locri Alè.

Ho sognato quella maglia
amaranto di passione,
che non è un fuoco di paglia,
per la storia ed il blasone.

Un orgoglio dirompente,
vanto di locresità,
a partir dal presidente
d’una grande società,

che ci crede, che progetta,
che ha ridato forma al sogno
e che in alto ci proietta
dove, si, c’era bisogno,

dove si doveva stare,
lí tra i primi, tra gli allori,
con un mister esemplare
e i migliori giocatori.

L’ho sognato e l’ho vissuto
proprio oggi in verità,
con il sempre gran tributo
della curva, degli ultrà,

e mi sono emozionato
tanto che ho gridato al vento
che già il “Locri è ritornato
e ne sono assai contento”.

Armando Panetta
Locri, 20/03/2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui