Home In primo piano La Consulta turismo della Locride si mobilita per reagire alla crisi: previsto...

La Consulta turismo della Locride si mobilita per reagire alla crisi: previsto per fine mese un tavolo di lavoro

62
0

Di SEGUITO LA NOTA DELLA YONICA HOLIDAYS

 SIDERNO- In seguito alle numerose ed interessanti  iniziative turistiche che hanno interessato il territorio della Locride  nel periodo primaverile ed in particolare negli ultimi due mesi  di Settembre /Ottobre , il Consorzio Jonica Holidays ha ritenuto utile e necessario analizzare attentamente tutto ciò che si è verificato e  fare il punto della situazione.

In maniera chiara è emerso che  quest’anno 2013   si sono create delle condizioni molto favorevoli affinchè si possa sviluppare un Turismo mirato essenzialmente a destagionalizzare il settore e di conseguenza contribuire a creare economia ed   a garantire agli addetti periodi di lavoro più lunghi.

Alcune delle condizioni che danno una certa speranza sono rappresentate da una maggiore attenzione della Regione verso il territorio ,dai numerosi Educational che hanno  fatto conoscere la Locride  in un contesto Internazionale.la partecipazione degli Operatori alle più importanti Fiere e Work Shop. L’arrivo  dei turisti Tedeschi  col  primo dei 42 Voli Charter con scalo all’aeroporto di Reggio   ,l’unione di 10 Comuni della Locride su iniziativa della Dott.ssa Crea  per promuovere in maniera diffusa un Tour Archeologico nelle Università ,Centri Culturali,  Scuole, sia in Italia che all’estero. A queste significative iniziative si aggiunge l’avvio dei PISL  con  circa 40 milioni di Euro disponibili e mirati   a meglio qualificare il territorio e a renderlo più accogliente e più competitivo, l’imminente inaugurazione del tratto 106 Gioiosa/locri che contribuirà certamente a rendere il territorio più fruibile e con una maggiore valenza   turistica.

Alla luce di quanto sopra evidenziato la Jonica Holidays nelle vesti di Segreteria Organizzativa della Consulta Locride ha ritenuto utile  organizzare per l’ultima settimana di Novembre una riunione operativa con tutti i soggetti che la  compongono con l’obiettivo di pianificare un programma concreto dove ognuno svolga il proprio ruolo  e si assuma   le proprie responsabilità.

In questo contesto la stessa Segreteria, considerate le varie problematiche da affrontare ,e la loro importanza     ha  organizzato qualche giorno addietro   un incontro preparatorio ristretto  con i soggetti e le organizzazioni più direttamente interessati per stilare un o.d.g. condiviso ed evidenziare le iniziative   sulle quali confrontarsi con le varie Istituzioni, in particolare con Regione e Provincia.  Oltre alla Presidenza del Comitato dei Sindaci  hanno dato il loro contributo i Presidenti  o  delegati del Consorzio Locride Ambiente,del Gal Locride ,di Locride Sviluppo del Consorzio delle Pro Loco, del Corsecom ,di Locride Ambiente S.p.A.

Questa iniziativa della Consulta a mobilitarsi ,organizzarsi e lavorare in sinergia è stata molto apprezzata dai vertici Provinciali e Regionali che hanno dato la loro piena disponibiltà a partecipare ai lavori e soprattutto alla elaborazione di un Progetto integrato della Locride di largo respiro e che vada oltre l’annualità. Lo stesso Dott.Pasquale Anastasi Direttore Generale del Settore Turismo Regionale si è impegnato tra l’altro  a fare il punto sulle varie problematiche turistiche che la Regione ha intrapreso e che sta portando  avanti .

Dalla segreteria della jonica Holidays

Mario Tortora/Chiara Ferraro  

Siderno 9/11/2013    

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui