Home Video GIOIOSA J.ca – Passeggiata Solidale con I GIRASOLI della LOCRIDE (Immagini e...

GIOIOSA J.ca – Passeggiata Solidale con I GIRASOLI della LOCRIDE (Immagini e Video ESCLUSIVI)

234
0

Immagini e Video di Enzo Lacopo © 2020

GIOIOSA J.ca – La passeggiata Solidale dei GIRASOLI della Locride organizzata da diverse associazioni, club e istituzioni esistenti e rappresentate anche nell’ambito territoriale.

Le immagini e il video con i momenti salienti dell’evento che partendo da Piazza Vittorio Veneto si è concluso nel piazzale antistante la Chiesa di S. Maria, in c/da S. Antonio, dove Don Francesco Passarelli ha dato la benedizione a tutti i presenti.

DI SEGUITO LA NOTA STAMPA UFFICIALE DIFFUSA DALL’ASSOCIAZIONE:

Club per l’UNESCO di Gioiosa Jonica, A.S.D. “I Girasoli della Locride”, Lions Club di Roccella Jonica in collaborazione con: Unione dei Comuni della “Valle del Torbido”, Punto UNICEF di Gioiosa Ionica, UNPLI CALABRIA, A.P.S. Pro Loco UNPLI di Gioiosa Jonica, Consulta delle Associazioni di Gioiosa Jonica, Associazione Culturale “Orizzonti”; Auser noi ci siamo di Bovalino; Associazione Sportiva “Free Life” con il Patrocinio dei Comuni di: Gioiosa Ionica; Martone; San Giovanni di Gerace; Mammola; Marina di Gioiosa Jonica, Grotteria, hanno svolto un’importante iniziativa mai realizzata prima sul territorio della “locride”. Uniti per la cultura della solidarietà e per la solidarietà come cultura! Aiutare i “Girasoli della Locride” a realizzare il sogno di vincere la stella messa in palio da “Special Olympics Italia” con il progetto “#totheMoonandBack”. Condividere il loro sogno, con l’attività svolta domenica scorsa a Gioiosa Ionica è stato anche un modo per confermare la centralità della relazione tra Istituzioni e territorio nella solidarietà e nell’inclusione.

Essere uniti agli altri e operare insieme alle altre Associazioni è il motto degli organizzatori che hanno lanciato l’iniziativa accolta con grande entusiasmo dalla presidente dell’associazione i Girasoli della Locride che nata appena un anno orsono sta mietendo successo dopo successo. Nell’attività si è raggiunto l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza della Locride e in particolare i residenti della Valle del Torbido partecipando alla “CAMMINATA CON LE STELLE”. I soci delle associazioni (in particolare i Lions) sono persone (uomini e donne) che offrono il proprio tempo alle cause umanitarie con il motto “We Serve”. Tutti impegnati a regalare ai tanti giovani e alle loro famiglie un pomeriggio di allegria con la “camminata solidale” Per stare bene, socializzare, condividere e raggiungere obiettivi straordinari. Il progetto “Camminiamo insieme” vuole far “stare bene” superando ogni ritrosia che spesso impedisce di dedicarsi agli altri. Uniti a svolgere un’iniziativa mai realizzata sul territorio della “Locride”.

I girasoli della Locride sotto gli occhi attenti della loro presidente Irma Circosta, che ha coordinato l’intero pomeriggio con i volontari dell’associazione, si sono ritrovati in piazza Vittorio Veneto a Gioiosa Ionica. Accolti da Pasquale Muià e gli altri soci del Club per l’UNESCO, dai Volontari del Servizio Civile Universale UNPLI Calabria, vice presidente della Pro Loco Vincenzo Mazzaferro; dal Presidente del Lions Club Roccella Ionica dottor Antonio Bagnato; per la Consulta delle Associazioni di Gioiosa Ionica da Vincenzo Logozzo; dalla dottoressa Maria Rosa Logozzo dell’Unicef Gioiosa; dal vice presidente dell’Auser “Noi ci siamo” di Bovalino Antonio Pecorella; dal presidente Vincenzo Fabio Femia e dal vice presidente Mario Nigro dell’Associazione Orizzonti della Frazione S. Antonio di Gioiosa Jonica con i soci Vincenzo Argirò, Giuseppe Nigro e Daniela Lombardo; dalla presidente Rossella Barillaro dell’associazione ASD Free Life di Gioiosa Ionica i ragazzi, accompagnati da genitori, parenti e amici, hanno dato vita a un divertentissimo e coinvolgente flash mob. Ai girasoli si è unita spontaneamente una moltitudine di passanti e curiosi che sotto la guida della maestra da ballo Martina Zenone ha inanellato una serie di balli. Il giallo delle magliette dei ragazzi diversamente abili spiccava e si mischiava ai variegati colori delle t-shirt (indossate dai soci Lions) con le stampe delle Pinakes locresi (tavolette votive) di epoca “magno greca” realizzate e colorate a suo tempo dai ragazzi, per il progetto proposto dal Lions di Roccella Jonica chiamato: “The Smile of ability” coordinato dalla stilista Patrizia Papandrea.

Da piazza Vittorio Veneto, chi aveva difficoltà motorie ha potuto usufruire del trenino turistico della Locride messo volontariamente a disposizione dalla ditta Renato Varacalli. Il serpentone umano si è snodato lungo via Gramsci, via Lazio, viale stazione e ha proseguito per circa un chilometro lungo l’ex strada provinciale per Mammola per raggiungere contrada S. Antonio dove ad attendere i partecipanti presso il santuario Maria SS. delle Grazie c’era don Francesco Passerelli e il referente del Santuario stesso signor Orlando Barbiero. Dopo i saluti del sindaco Salvatore Fuda che si è soffermato sull’importanza di tali iniziative, l’assessore alla cultura e alle attività produttive del comune di Gioiosa Lidia Ritorto, che ha sottolineato la necessità che l’associazionismo sia sempre a fianco delle istituzioni, ha concluso l’evento la presidente dei girasoli Irma Circosta che ha manifestato la grande soddisfazione per un altro evento riuscitissimo “… Che ci ha visto tutti uniti ancora a camminare. Con le dovute distanze, ma uniti, tutti assieme per quest’altro obbiettivo: quello della stessa. Non sappiamo se vinceremo, ma siamo orgogliosi di aver percorso una strada, tante strade per migliorarci”. A conclusione, tutti hanno partecipato a un graditissimo buffet di dolci realizzati dalle mamme dei ragazzi, con le bibite offerte dall’Associazione Orizzonti.

FotoGallery

VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui