Home Costume e Società GERACE Visita di una delegazione della Fidapa

GERACE Visita di una delegazione della Fidapa

88
0

R. & P.

Dopo aver ospitato nelle scorse settimane Jovanotti il Borgo millenario di Gerace domenica 22 maggio ha avuto come ospiti altrettanto importanti le Delegazioni delle Sezioni Fidapa (Federazione Italiana Donne Professioni Affari) di: Botricello presieduta da Rosalba Viscomi, Crotone presieduta da Titti Gualtieri, Cirò presieduta da Anna Russo e Siderno presieduta da Cinzia Lascala che ha coordinato l’evento. Nella mattinata hanno effettuato una visita presso il Museo MUSABA di Mammola, nel pomeriggio a ricevere i graditi ospiti a Gerace, la cittadina geracese Barbara Franco anche Past President della Sezione Fidapa di Roccella Jonica.

La delegazione è stata ricevuta presso la sala del consiglio comunale di Gerace accolta dal Vice Sindaco e consigliere metropolitano Rudi Lizzi che oltre a salutare calorosamente i graditi ospiti presenti a nome del Sindaco Giuseppe Pezzimenti e di tutto il Consiglio Comunale, ha lanciato l’idea di una eventuale collaborazione dell’Associazione Femminile con il Comune di Gerace. Il Vice Sindaco Lizzi, inoltre, in un contesto di apertura e dialogo ha invitato le socie di voler suggerire eventuali consigli per rendere sempre più fruibile la città. In seguito hanno preso la parola le presidenti delle Delegazioni presenti che hanno ringraziato il Vice Sindaco per la calorosa accoglienza complimentandosi per le bellezze storiche e paesaggistiche della città di Gerace.

Ricordiamo che la Federazione FIDAPA   è un movimento di opinione indipendente, non ha scopi di lucro, persegue i suoi obiettivi senza distinzione di etnia, lingua e religione e di opinioni politiche. La Federazione ha lo scopo di promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari, autonomamente o in collaborazione con altri Enti, Associazioni ed altri soggetti. Per raggiungere tale scopo si propone i seguenti obiettivi: Valorizzare le competenze e la preparazione delle Socie indirizzandole verso attività sociali e culturali che favoriscono il miglioramento della vita, anche lavorativa, delle donne; incoraggiare le donne a un continuo impegno nonché ad una consapevole partecipazione alla vita sociale, amministrativa e politica, adoperandosi per rimuovere gli ostacoli ancora esistenti; essere portavoce delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari, presso le Organizzazioni e le Istituzioni Nazionali, europee ed internazionali; adoperarsi per rimuovere ogni forma di discriminazione a sfavore delle donne, sia nell’ambito della famiglia che in quello del lavoro, nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di pari opportunità; favorire rapporti amichevoli, reciproca comprensione e proficua collaborazione fra le persone di tutto il mondo.

Le Sezioni, seguendo le direttive nazionali e internazionali, assicurano la più ampia partecipazione delle loro iscritte alla vita associativa e conformano la loro azione ai principi della BPW International. La visita si è conclusa con il proseguimento del giro per le vie della cittadina accompagnati da Cosimo Ascioti che per l’occasione ha guidato i graditi ospiti.  La giornata si è conclusa con la degustazione delle prelibatezze dei vari bar geracesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui