Home Ambiente e Sanità GERACE La proposta: “Centro Covid a Largo Piana”

GERACE La proposta: “Centro Covid a Largo Piana”

289
0

R. & P.

E’ noto a tutti che la struttura ospedaliera di Gerace, ubicata in “Largo Piana”, costata circa 9 miliardi del vecchio conio, costruita  tra gli anni 70/90 e regolarmente collaudata per ospitare il previsto Ospedale Geriatrico, per Lungodegenza e Riabilitazione già perfettamente funzionante per oltre un ventennio presso “Palazzo Sant’anna”, a tutt’oggi è inutilizzata. Oggi più che mai c’è bisogno di strutture sanitarie sul territorio: ce n’era prima della pandemia e-a maggior ragione- se ne avverte ulteriormente l’esigenza in questo particolare periodo d’emergenza sanitaria. Quali componenti del Gruppo consiliare di Minoranza, pertanto, con la presente, considerato che il padiglione “C” della predetta struttura ospedaliera negli anni prima del 2016 è stato oggetto di alcuni lavori che lo rendono utilizzabile, 

                PROPONIAMO

L’istituzione- presso la predetta struttura- di un Centro Regionale per pazienti post COVID-19 alla luce delle risultanze emerse dalle opportune verifiche sanitarie secondo le quali numerose sono le patologie accusate dai pazienti successivamente alla loro “guarigione” dalla malattia da Coronavirus. Da un’attenta ricerca effettuata, riteniamo che il Centro dovrebbe essere dotato di specialisti multidisciplinari, (Piscologo, Neurologo, Ortopedico, Nutrizionista, Assistente Sociale, etc.) ed essere messo in funzione come “Day Hospital”. Questo in attesa di rendere fruibili gli altri due padiglioni utilizzando i fondi del PNRR. Anche secondo quando previsto- ed annunciato- dal relativo programma regionale. Riteniamo, inoltre, che possa essere istituito pure un Centro per “interventi di pronto intervento sociale e interventi a favore delle persone senza dimora o in situazione di povertà estrema o marginalità” attingendo ai fondi di cui all’avviso pubblico rivolto agli Ambiti Territoriali con una dotazione finanziaria complessiva di 90 milioni di euro a valere sulle risorse REACT-EU _ Asse 6 del PON Inclusione 2014-2020

Grati per l’attenzione prestata restiamo in attesa di cortese riscontro mentre porgiamo distinti ossequi                

Gerace, 15 gennaio 2022                                          I Consiglieri  Giuseppe Varacalli, Giuseppe Macrì, Luigi Scaramuzzino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui