Home In primo piano COVID-19 Disponibile il bollettino dei casi di Siderno. Tutto il comprensorio sotto...

COVID-19 Disponibile il bollettino dei casi di Siderno. Tutto il comprensorio sotto la media nazionale dei contagi

1185
0

di Gianluca Albanese
SIDERNO – Da un paio di giorni è disponibile sul sito istituzionale della Città di Siderno www.comune.siderno.rc.it il bollettino giornaliero dell’emergenza epidemiologica CoVid-19 col totale dei casi di cittadini positivi e di quelli messi in quarantena.
Questa la situazione aggiornata a ieri, mercoledì 18 novembre:
Casi CoVid accertati con tampone molecolare in isolamento: 115
Casi CoVid probabili con tampone rapido in isolamento: 10
Contatti stretti dei casi CoVid in quarantena: 121
Casi CoVid ricoverati: 0
Casi CoVid negativizzati: 27.
Come è possibile rilevare, dunque, si distingue tra i casi CoVid accertati col tampone molecolare (effettuato dalle Usca dell’Asp) e i casi probabili dei tamponi rapidi.
Il totale dà 125 casi, su una popolazione totale (dato Istat) di 18.217 abitanti, pari allo 0,69%.
Si tratta di un dato decisamente al di sotto della media nazionale dei contagiati, che è pari all’1,26%, ma superiore al dato medio della regione Calabria, che è fermo allo 0,47%.
Il flusso giornaliero evidenzia, dunque, che il virus si sta diffondendo ma, fortunatamente, è possibile tracciare in maniera efficace la presenza di eventuali focolai, grazie al pregevole coordinamento tra il Nucleo di Monitoraggio istituito alla Prefettura di Reggio Calabria e alla Stazione dei Carabinieri di Siderno, che in maniera sinergica agiscono per mettere in quarantena i potenziali casi di contagio sencondari, ovvero quelle persone venute in stretto contatto con chi risulta accertato come positivo al CoVid-19.
Giova ricordare, inoltre, che è tornato attivo il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile.
Tornando ai dati dei contagi, sulla scorta di quelli pubblicati sui siti istituzionali, o comunicati dagli amministratori comunali sui social network, vale la pena di dare un’occhiata ai dati di altri centri del comprensorio, tutti con una percentuale largamente al di sotto dell’1%, anche sommando i casi accertati con quelli probabili (questi ultimi rilevati col tampone rapido).
Marina di Gioiosa Ionica ha 51 casi su una popolazione di 6.477 abitanti, pari allo 0,78%
Gioiosa Ionica 48 casi su 7.164, pari allo 0,67%
Roccella Ionica ha 31 casi su 6.526 abitabti (0,47%)
Locri 42 casi su 12.467 abitanti (0,34%).
Ovviamente, si ricorda a tutti l’importanza assoluta di osservare scrupolosamente le misure di prevenzione, ovvero indossare correttamente la mascherina coprendo bocca e naso (anche all’aperto), lavare spesso le mani, evitare assembramenti e contatti ravvicinati e di formare capannelli occasionali durante la spesa al supermercato, nelle aree destinate ad attività sportiva e/o motoria e in tutte le situazioni in cui potrebbero formarsi.
Solo col comportamento responsabile di ognuno di noi, infatti, riusciremo a uscire da questa difficile situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui