Home Sport CALCIO DILETTANTISTICO I nodi da sciogliere a inizio stagione

CALCIO DILETTANTISTICO I nodi da sciogliere a inizio stagione

97
0

di Gabriele Pio Piccolo

Pochi giorni fa con la presentazione dei calendari, tenuta nella sala riunioni del CR Calabria, inizia ufficialmente la s.s. 2020/2021. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente del comitato regionale calabria LND Saverio Mirarchi, i Presidenti di AIAC Calabria, CRA-AIA Calabria, il medico fiduciario del CR Calabria Dott. Antonio Ammendolia e in videoconferenza tutti i rappresentanti delle società di Eccellenza e Promozione. Il Presidente Mirarchi ha voluto ricordare il grande impegno della LND e di tutte le società che hanno permesso l’avvio di un campionato molto impegnativo sia dal punto di vista tecnico, caratterizzato da numerosi turni infrasettimanali e dalle differenti competizioni, sia dal punto di vista della responsabilità e del buon senso che deve accompagnare ogni squadra durante tutto l’arco della stagione. Inoltre Mirarchi afferma di aver ricevuto varie segnalazioni da parte di società che lamentano la mancata riapertura del servizio di Medicina dello Sport presso l’ASP di Catanzaro chiuso dall’inizio dell’emergenza Covid-19. Si tratta di un grave danno per tutti gli atleti, nell’imminente inizio dei campionati e delle scuole calcio, che hanno difficoltà nel sottoporsi alla visita specialistica per il rilascio della certificazione medica di idoneità sportiva, trovandosi così impossibilitati a partecipare alle attività. Durante questo periodo così turbolento è inaccettabile la mancanza dei controlli medici, utile sia per effettuare esami per ogni atleta che a tutela dal possibile contagio. Un ultimo nodo da sciogliere è il caso Corigliano che ha fatto ricorso al Coni contro la restituzione del punto di penalità inflitto al Roccella, se il Coni accettasse il ricorso del Corigliano e la LND decidesse, in seguito, di ammettere la società in Serie D invece di prendere il posto del Roccella, in Eccellenza troveremo il Trebisacce che si trova al primo posto nella graduatoria dei ripescaggi, mentre in Promozione verrebbe ripescato lo Scandale. Aspettando il chiarimento di queste faccende non ci resta che augurare a tutte le società un buon anno sportivo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui