Home Politica ATTO INTIMIDATORIO “PAJISI MEU TI VOGGHIU BENI” La solidarietà di Mariateresa Fragomeni

ATTO INTIMIDATORIO “PAJISI MEU TI VOGGHIU BENI” La solidarietà di Mariateresa Fragomeni

167
0

R. & P.

SIDERNO – “Con rammarico e disappunto apprendiamo del vile gesto subito dal presidente e da due membri dell’associazione culturale “Paisi meu ti vojju beni”, i quali negli ultimi giorni hanno subito il danneggiamento delle loro autovetture. A Claudio Figliomeni e a tutti gli associati va la nostra vicinanza per quanto accaduto e a loro chiediamo di non piegarsi perché il borgo antico di Siderno Superiore ha bisogno di donne e uomini come loro, che per puro spirito di appartenenza stanno riuscendo a ridare lustro al luogo ove sono radicate le origini della nostra Città. Con l’augurio che presto si possa costruire un percorso ufficiale di collaborazione civica con l’associazione culturale e con tutti i residenti del borgo antico confidiamo nell’impegno delle forze dell’ordine finalizzato ad individuare e punire questi ignobili responsabili. Da donna che ha già servito le istituzioni e che si appresta a volerle riservire, se i sidernesi lo vorranno, sottolineo le mie ferme convinzioni riguardo alla necessità di rispettare le regole condivise in una società civile e in uno Stato di diritto. Se eletta sindaco, sarà non solo la prima cittadina ma la prima sentinella dei valori di legalità della nostra città. Sono certa che i vili atti intimidatori, per i quali è stata sporta regolare denuncia, non faranno arretrare d’un passo l’impegno degli amici di “Pajisi meu ti vogghju beni”. A tutti loro un forte abbraccio per dire che sono al loro fianco!”.

Così la candidata sindaco a Siderno, Mariateresa Fragomeni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui