Home Sport ASD AIDA Per la prima volta i Campionati Para Archery in Calabria

ASD AIDA Per la prima volta i Campionati Para Archery in Calabria

58
0

R.& P.

Presentato stamani nella sede dell’ASD AIDA (Associazione Italiana Diversamente Abili) il logo che accompagnerà i XXXII Campionati italiani Para Archery a Reggio Calabria disegnato dall’Architetto Alessandro Albanese.

«È la prima volta che un evento nazionale para archery della Federazione Italiana di tiro con l’arco viene disputato in Calabria. Sono davvero felice che una manifestazione di così alto livello si svolga nella nostra Regione» dice con orgoglio la presidente della ASD
AIDA Annalisa Insardà. La società di Laureana di Borrello ha,
infatti, avuto l’incarico di organizzare, per il prossimo 6 e 7 marzo, i XXXII Campionati italiani Para Archery.

Le gare si disputeranno al PalaPentimele di Reggio Calabria ed è prevista la partecipazione di circa 80 atleti diversamente abili. Ai XXXII Campionati italiani Para Archery a Reggio Calabria saranno presenti il presidente del Comitato italiano paralimpico, l’avvocato
Luca Pancalli e il presidente neo riconfermato della FITArco, Mario Scarzella, insieme con i presidenti regionali Cip e FITArco Calabria.

A fare gli onori di casa sarà Enza Petrilli, vicepresidente dell’AIDA atleta di punta e più volte medaglia d’argento in altri campionati: «Mi fa molto piacere poter disputare questo campionato italiano nella mia Calabria, ce la metterò tutta per riuscire a conquistare buoni
risultati per me e per la mia società».

I XXXII Campionati italiani Para Archery di Reggio Calabria del 6 e 7 marzo saranno presentati successivamente in un incontro online al quale parteciperanno i vertici nazionali del CIP e della Fitarco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui