Home Ambiente e Sanità ARDORE Nuova partecipata donazione del sangue sabato 9 aprile

ARDORE Nuova partecipata donazione del sangue sabato 9 aprile

207
0

R. & P.

L’AVIS Comunale Locri ha replicato l’iniziativa del 25 marzo u.s. in collaborazione con la Consulta Giovanile Comunale, ad Ardore.

Infatti, in piazza Dante, in una bella mattinata primaverile, sabato 9 aprile, è stata svolta la periodica e programmata raccolta dalla filantropica associazione dei donatori di sangue alla quale, in maniera solidale, ha aderito anche il consesso dei giovani.

Ai vecchi e già rodati donatori, si sono aggiunte nuove leve, subito disponibili a rispondere all’invito del presidente dell’AVIS locridea, Vito Aversa, donandosi incondizionatamente agli altri.

Un gesto, la donazione del sangue, indispensabile a supportare le cure sanitarie di molti pazienti a cui può salvare la vita.

“Avere adesioni da parte dei giovani è molto importante per la nostra Associazione – ha espresso il dr. Aversa – ma ancor di più per il sistema trasfusionale che ha bisogno di un continuo ricambio generazionale.”

Il presidente Aversa ha aggiunto: “Ringraziamo l’Amministrazione Comunale di Ardore, guidata dal sindaco Giuseppe Campisi, per la collaborazione che ha sempre offerto in queste occasioni. Oggi, la riuscita dell’iniziativa si deve anche all’impegno del consigliere Marco Pulitanò e del presidente della Consulta Giovanile Comunale di Ardore, Paola Strangio. Sono fiducioso che questa giornata, è stata solo l’inizio di una proficua partecipazione che periodicamente ci vedrà nella piazza di questo Comune. Ormai da anni, l’AVIS di Locri effettua le raccolte con l’autoemoteca grazie proprio ai DONATORI DI VITA di questa città!”.

Nei programmi dell’Associazione dei Donatori di Sangue di Locri c’è l’imminente attivazione, nell’unità di raccolta operante nella propria sede fissa, della donazione del plasma: un altro piccolo tassello ma molto importante per sostenere la fornitura di questo componente, necessaria allo sviluppo di cure, terapie e medicinali che altrimenti sarebbero assolutamente impensabili e irrealizzabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui