Home Ambiente e Sanità AMMI Sabato un convegno sull’ambiente da salvaguardare

AMMI Sabato un convegno sull’ambiente da salvaguardare

41
0

R. & P.

Terra, clima, salute, uomo: temi che sembravano lontanissimi l’uno dall’altro e che sono, invece, drammaticamente intrecciati da che si è scoperto che al fenomeno dell’antropizzazione sono legati i più catastrofici disastri eco-ambientali che minacciano la salute del pianeta e quella dei suoi abitanti, animali o vegetali che siano.

Un grido d’allarme ormai mondiale, una battaglia contro il tempo e contro l’indifferenza.

Il 27 novembre 2021 presso il Palazzo della Cultura di Locri alle ore 17.30, si parlerà di ambiente. Il convegno “L’ambiente è un bene prezioso da salvaguardare: proteggere l’ambiente significa proteggere la nostra salute” è promosso dall’AMMI, Associazione Mogli Medici Locride, con la collaborazione dell’Associazione Italiana di Cultura Classica Delegazione della Locride “Maria Stella Triolo”, La FIDAPA Sezione[MCA1]  di Siderno e il SIDUS Club. Dopo i saluti delle Presidenti Nicoletta Santoro Tavernese Presidente AMMI, Aiello Maria Caterina Presidente AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica Delegazione della Locride “Maria Stella Triolo”)e Presidente FF Sidus Club e di Cinzia Lascala Presidente FIDAPA Sezione di Siderno, intervengono Domenico Capolongo Professore Associato di Geografia Fisica e Geomorfologia dell’Università di Bari Aldo Moro e Vincenzo Mollace Professore Ordinario di Farmacologia dell’Università di Catanzaro.

 Il convegno è un’occasione preziosa per pensare e riflettere insieme il futuro dell’umanità, per realizzare i cambiamenti necessari a ridurre gli squilibri e promuovere un approccio più rispettoso della natura e per riflettere sulla sostenibilità dello sviluppo. Il tema proposto è parte integrante degli obiettivi inseriti nell’agenda 2030 delle Nazioni Unite.


 [MCA1]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui