Sensation Calcio a 5, trionfo juniores

on . Postato in Sport

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Dodici vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta, migliore attacco a livello regionale, spettacolo di gioco e di gol ad ogni prestazione per i giovani talenti gioiosani che si aggiudicano con 1 giornata d’anticipo la vittoria del “girone F” del campionato regionale Juniores Calcio a 5.

La passione e la dedizione dell’amatissimo Mister Ragona Raffaele che ha saputo dare forma ad un organico ricco di talentuosi ragazzi under 20 con tanto sacrificio e duro lavoro tecnico e tattico sin dallo scorso mese di settembre fino alla meritatissima e schiacciante vittoria finale. Ben 6 di loro parteciperanno alle selezioni per la rappresentativa regionale con l’augurio di rappresentare al meglio il movimento del calcio a 5 biancorosso, nato a gioiosa nel 2009 e che dopo la scalata alla massima serie regionale “SerieC1” ed alla vittoria del premio disciplina 2012/13 aggiunge alla propria bacheca la vittoria più importante quella dei ragazzi.

Un settore giovanile sul quale la società punta molto come dimostra la nascita della squadra allievi che a breve si cimenterà per la prima volta nel campionato a loro dedicato, gestito dalla delegazione di Gioia Tauro, come unica squadra a rappresentare l’intera Locride.

Musolino Cosimo e Sainato Giuseppe a difendere la porta della squadra biancorossa ed a seguire l’elenco dei Campioni guidati dal giovane capitano Alì Daniele, Alì Simone, Circosta Federico, Cremona Enrico, Galluzzo Vincenzo, Giovenale Danilo, Oppedisano Francesco, Sergi Andrea e Vigliarolo Giuseppe.

Lo staff è composto da Ragona Raffaele (allenatore), Adrianò A.(aiuto allenatore), Macrì Ieraci Vincenzo (Dir. Tecnico), Angiò Matteo , Ierinò Francesco e Domenico Jervasi (Dirigenti Accompagnatori)

«Per noi è una soddisfazione enorme – dice il presidente della società Giuseppe Alì – faccio i complimenti all’allenatore per l’ottimo lavoro svolto e ai ragazzi per aver centrato un obiettivo storico per il nostro Club. Siamo piuttosto soddisfatti del cammino che stiamo facendo con tutto il settore giovanile, ma nel contempo siamo consapevoli di dover proseguire su questa strada e vogliosi di raggiungere i migliori risultati possibili in ciascun campionato delle varie categorie. I risultati finora raggiunti sono il frutto del duro lavoro condotto dalla dirigenza e dall’intero staff tecnico unitamente ai ragazzi, che dimostrano quotidianamente grande attaccamento alla maglia e senso di appartenenza ad un progetto socio-sportivo ambizioso come quello articolato dalla ASD Sensation C5 oltre che un immenso spirito di sacrificio, ingredienti fondamentali per il raggiungimento di traguardi importanti. Ora, però, non bisogna abbassare la guardia e continuare a lavorare con la medesima concentrazione. Un caloroso ringraziamento a tutti voi per la bella avventura vissuta insieme e un caloroso in bocca al lupo per la fase finale che vi vedrà impegnati contro la migliori squadre della Calabria».

L'angolo acuto

CARO PEPPONE

Caro Peppone, la cosa bella è che dopo la tua virata di 180°, giunta con 36 ore (!) di ritardo rispetto alla prima, ed eclatante, uscita, ieri, gli "alti prejati" erano proprio, per usare le tue parole, «...ciarlatani, opportunisti e populisti di cui, anche all'interno del Partito Democratico, ahimè, v'è ampia traccia».

Non tutti, per carità, ma qualcuno ha perso, ancora una volta, l'occasione di tacere.

15 gennaio 2015