X Kermesse di Cucina di Piatti Creativi “Affacciati sullo Jonio” (FOTOGALLERY ESCLUSIVA)

X Kermesse di Cucina di Piatti Creativi “Affacciati sullo Jonio” (FOTOGALLERY ESCLUSIVA)

534
0
CONDIVIDI

di Cosimo Pasqualino (Presidente Associazione Provinciale (Cuochi Reggini)

ROCCELLA JONICA- Conclusa la X Kermesse “Affacciati sullo Ionio” Rassegna di Cucina Creativa che ha visto la partecipazione di numerosi concorrenti ottenendo un grande e meritato successo decretato sia dal pubblico che dalla stampa.
La manifestazione, organizzata dall’Unione Regionale Cuochi Calabria e dall’Associazione Provinciale Cuochi Reggini, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Dea Persefone” di Locri, si è svolta giorno 14 Dicembre 2017 nella straordinaria cornice dell’ Hotel Kennedy di Roccella Ionica, messo a disposizione dalla Famiglia Agostino.
Il concorso, unico nel suo genere in Italia, anno dopo anno si conferma con un numero di consensi in costante crescita che lo rendono prestigioso non solo in campo provinciale ma anche interregionale.
La gara, anche questa volta, si è confermata una vetrina di assoluto prestigio, capace di dare grande visibilità a professionisti e allievi della regione che si sono confrontati con piatti ed elaborazioni realizzati in modo da creare un menù che tenga conto delle esigenze della quotidianità ristorativa; i piatti hanno stimolato il piacere della vista attraverso una corretta cromaticità tale da esaltare la professionalità e la fantasia di chi sta in cucina, utilizzando obbligatoriamente prodotti del territorio e conciliando qualità e piacere di stare al tavola.
Straordinario senso estetico ha avuto la sezione della cucina fredda, dove i concorrenti hanno saputo mettere in evidenza colori e pulizia del piatto, creando non poche difficolta nel giudizio dei giurati.
Il contesto è stato impreziosito dalle Sculture Artistiche che hanno riguardato: cioccolato, margarina, vegetali, zucchero, pane; vere e proprie opere d’arte che, pur essendo effimere, tanto da durare spesso il tempo di un servizio, sono comunque frutto dell’arte di impreziosire il desco per esaltare la bontà dello stare insieme e del vivere la convivialità.
I giurati,di estrazione variegata, provenienti dal Team Calabria, da componenti delle Associazioni Cuochi Calabresi e dagli amici cuochi dell’Associazione Cuochi Messina, hanno avuto modo di constatare la professionalità dei partecipanti e l’arduo compito di dover scegliere i vincitori.
Al termine di ogni sessione i giurati hanno offerto delucidazioni ai concorrenti sui criteri e le modalità di valutazione, fornendo chiarimenti e in alcuni casi consigli per il miglioramento professionale.
I criteri di valutazione, infatti, prendevano in esame vari aspetti della preparazione quali:
• aspetto organizzativo;
• tecniche;
• igiene;
• professionalità;
• velocità;
• esaltazione del gusto e presentazione;
• aspetto estetico e impatto cromatico;
• fedeltà dei sapori e l’abbinamento cibo-vino

La composizione del menù doveva essere un’esperienza gustativa speciale.
Con questa competizione si è cercato di elevare e divulgare la cultura alimentare, enogastronomica , valorizzando le professionalità dei Cuochi Calabresi, cercando di suscitare in tutti il senso di “Arte” nella Ristorazione.
Particolare attenzione è stata posta anche quest’anno agli studenti delle scuole alberghiere calabresi dando loro la possibilità di poter partecipare a questa prestigiosa competizione nella categoria di Pasticceria, ove, i concorrenti, dovevano realizzare e presentare un piatto utilizzando almeno uno dei prodotti inseriti nell’elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione Calabria o un Prodotto tipico DOP o IGP calabrese.
Oltre alla competizione gastronomica il momento è stato utile soprattutto per far incontrare aziende, professionisti e utenti, mettendo in rilievo la responsabilità professionale di ogni settore, dalla produzione alla scelta degli alimenti fino al servizio finale.
Ricca e prestigiosa la vetrina allestita dal Team Calabria che ha dato ulteriore lustro a tutta la categoria delle berrete bianche certificando grandi maestrie da parte degli addetti ai lavori.
“Questa Manifestazione- ha dichiarato Francesco Corapi, Presidente dell’Unione Regionale Cuochi Calabria nonché docente c/o l’Istituto Alberghiero di Soverato- rappresenta l’esaltazione della gastronomia calabrese in modo professionale”.
“Far partecipare gli alunni aspiranti chef- aggiunge Cosimo Pasqualino, Presidente dell’Associazione Cuochi Reggini e docente di laboratorio di enogastronomia all’Istituto Alberghiero di Locri- è un momento di crescita anche per l’Associazione che rappresento; contemporaneamente è uno stimolo all’aggiornamento e alla valorizzazione dei prodotti tipici della Calabria in una cucina creativa al fine di riscoprirne origini e tradizioni”.
“In tal modo offriamo un contributo di professionalità al settore turistico e un sostegno alle produzioni agroalimentari di qualità”- sottolinea Mario Diano Componente Provinciale della Feder Alberghi unitamente al Vice Presidente Maurizio Reale quale Direttore della Struttura ospitante.
Tutto questo è stato possibile grazie alla disponibilità di tanti sponsor che nella serata hanno presentato alcune delle loro produzioni facendosi conoscere ed apprezzare sul territorio.
I soci dell’Unione Cuochi Calabria e la Direzione dell’Hotel Kennedy hanno offerto un ricco buffet durante la quale si sono susseguite le premiazioni dell’evento proposto.
X Kermesse Affacciati sullo Jonio

FotoGallery ESCLUSIVA di Enzo Lacopo © 2017
X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

X Kermesse Affacciati sullo Jonio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO