TUTELA DEL TERRITORIO Legambiente plaude al lavoro dei Carabinieri Forestali

TUTELA DEL TERRITORIO Legambiente plaude al lavoro dei Carabinieri Forestali

91
0
CONDIVIDI

R. & P.

Legambiente Calabria plaude i Carabinieri Forestali per le attività di repressione, controllo e prevenzione svolto contro i crimini ambientali. Un ringraziamento va in modo particolare al Colonello Giorgio Maria Borrelli, Comandante Regionale dei Carabinieri Forestali, per gli ottimi risultati raggiunti e con il quale l’associazione, nell’occasione della presentazione del Rapporto Ecomafia lo scorso ottobre all’Unical, ha maggiormente intensificato un rapporto di reciproca collaborazione al fine di far affermare e prevalere sempre di più la legalità in un territorio spesso violentato da abusi ambientali.

Nella conferenza stampa di presentazione del resoconto dell’attività svolta dai Carabinieri Forestali in Calabria e Sicilia nell’anno 2018 si evince come i risultati operativi raggiunti sono nettamente migliori rispetto al 2016 e al 2017: segno questo che la legge sugli ecoreati produce i suoi frutti e fornisce strumenti legislativi che pongono le forze dell’ordine nelle condizioni di reprimere meglio e più efficacemnete gli ecoreati. Un risultato che premia il lavoro degli uomini dello Stato presenti sul territorio, la determinazione, il coordinamento e la direzione del comandante regionale Borrelli rappresentano un momento di risposta serio e forte nel contrastare la criminalità e dare sicurezza e serenità ai cittadini.

Legambiente Calabria apprezza le parole del comandante Borrelli allorquando afferma che le azioni poste in essere dai Carabinieri Forestali rappresentino una grande garanzia per il territorio e per i cittadini: la Calabria ed i calabresi hanno bisogno di garanzia e di riferimenti sicuri.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO