SPECIAL OLYMPICS I ragazzi della Locride fanno incetta di medaglie

SPECIAL OLYMPICS I ragazzi della Locride fanno incetta di medaglie

165
0
CONDIVIDI

R. & P.
A Cagliari si sono svolti il 27 e 28 giugno i “Play the Games”,
all’insegna dello sport, dell’amicizia e dell’inclusione.
Centinaia di atleti con e senza disabilità intellettiva provenienti da
tutta Italia si sono cimentati nel nuoto, bocce e calcio a 5.

Nella piscina di Terramaini, hanno gareggiato oltre 150 atleti della
Sardegna e dei team Special Olympics provenienti dalla Calabria.

La caratteristica di Special Olympics è quella di dare l’opportunità
di gareggiare a tutte le persone in base al proprio livello di
abilità. Infatti il giuramento dell’atleta è: “che io possa vincere ma
se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.

Eccezionali i risultati ottenuti dai nostri atleti locridei aggregati
alla Polisportiva ASD Andromeda di Reggio Calabria che si occupa di
sport per Persone con disabilità.

7 MEDAGLIE D’ORO:
Davide D’Agostino, Giuseppe Sgroi, Michele Lombardo(2),Rocco Pio
Schirripa, Martina Femia, Romano Piccolo.

8 MEDAGLIE D’ARGENTO:
Caterina Gargano, Gabriele Furfaro, Mario Santacroce, Matteo
Mandarano, Natasha Parrelli, Roberto Mazzaferro, Antonio Longo,
Martina Femia.

4 MEDAGLIE DI BRONZO:
Giuseppe Sgroi, Mario Santacroce, Matteo Mandarano, Martina Femia.

Vincenzo Logozzo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO