Home Cronaca SIDERNO Nota congiunta dei dipendenti dello Studio Radiologico

SIDERNO Nota congiunta dei dipendenti dello Studio Radiologico

2710
0

R. & P.

Come dipendenti dello Studio Radiologico di Siderno auspichiamo che l’incontro tra i tecnici della struttura e gli esperti del Tribunale avvenga in tempi brevi per poter esibire la documentazione necessaria. In attesa di tale decisivo riscontro, rimaniamo fiduciosi sul fatto che nessun atto possa intralciare la regolarità dell’ attività. Come dipendenti rendiamo noto di ricevere regolarmente le nostre spettanze in seguito al provvedimento degli stessi inquirenti, assunto soltanto pochi giorni dopo quello di segno contrario, che ripristina l’agibilità finanziaria della struttura. Si è di fronte ad un segnale incoraggiante nella sua concretezza, che prefigura un esito favorevole delle indagini in corso. Praticamente, nessuno nell’opinione pubblica e nel mondo scientifico, si è soffermato a valutare negativamente l’attività dello Studio. Adesso, il sorprendente episodio avvenuto, siamo certi troverà il giusto esito da parte della Magistratura. E’ noto che l’eccellente attività dello Studio Radiologico di Siderno rappresenta una risposta ad uno dei diritti fondamentali della persona: il diritto alla salute. La qualità dell’offerta sanitaria garantita dalla struttura può essere misurata – i dipendenti ( si è in più di 100 )siamo tra i soggetti naturalmente abilitati a raccoglierne i riscontri – attraverso le risposte e gli esiti contenuti nei referti dei pazienti, molto apprezzati non solo dagli operatori sanitari del territorio  ma anche dagli quelli che operano nelle strutture di eccellenza delle altre regioni. In realtà, si ha la possibilità di ragionare su ciò che lo Studio Radiologico rappresenta per l’utenza e per il nostro territorio, ancor più perché ha frenato la migrazione sanitaria nel settore (Tac e RMN) e limitato il giudizio di sfiducia che investe, da tempo, la sanità calabrese e della Locride in particolare, fornendo , a volte, servizi gratuiti alle persone meno abbienti. Lo Studio Radiologico di Siderno ha liste di attesa coerenti con quelle stabilite dal SSN, soprattutto in considerazione del volume di lavoro svolto, conta su professionisti di alta qualità, ha una funzione di carattere pienamente sociale (coerenza nell’uso delle risorse, consistente domanda di occupazione ) oltre che sanitario, perchè rappresenta un punto di riferimento che non è eccessivo definire “primario” sul territorio molto vasto per il quale opera. Grazie allo Studio Radiologico, il servizio sanitario garantisce un servizio di alta qualità: i confronti e gli eventi organizzati o ai quali si è partecipato hanno dimostrato e dimostrano che la struttura occupa una posizione  importante all’interno della classifica delle strutture  di tutto il territorio nazionale: lo certifica il numero degli esami (105-110 mila prestazioni/anno), la qualità delle immagini e dei referti, l’alta professionalità dei medici: 10 radiologi, 1 fisiatra e 2 anestesisti (presenti questi ultimi dalle 8 alle 20-nonostante la normative non lo preveda), che  permette di effettuare gli esami anche in sedazione su pazienti “difficili” e anche in età pediatrica, l’organizzazione, la dotazione strumentale di ultima generazione (RMN, Tac, RX tradizionale digitale, ecografie, RX dentale con denta-scan, diagnostica senologica digitale), la significativa mobilità attiva (caso abbastanza unico per le aree meridionali), le competenze gestionali, la formazione continua degli operatori. Come dipendenti, abbiamo voluto dare un contributo, nell’attesa, che dovrà essere necessariamente breve, di superare l’ attuale fase e di portarci ancora in avanti con il servizio fondamentale che lo Studio Radiologico svolge.

I dipendenti dello Studio Radiologico di Siderno

Siderno, 1 luglio 2019

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui