Rotaract, in campo per sostenere la Pediatria dell’ospedale di Locri

Rotaract, in campo per sostenere la Pediatria dell’ospedale di Locri

215
0
CONDIVIDI

R & P
Il 26 dicembre, alle ore 10:30, su iniziativa del Rotaract Club di Locri si è svolto il quadrangolare di calcio a 5 “In campo per la pediatria” presso l’impianto sportivo “Ai Campetti” di Gioiosa Ionica.
Tale interessamento ha suscitato e dimostrato una grande partecipazione solidale delle associazioni che sono scese in campo: Associazione Italiana Arbitri Sezione di Locri, Carpe Diem Gioiosa Ionica, Leo Club. Ad esse si aggiungono gli stessi gestori dell’impianto sportivo che gratuitamente hanno ospitato l’evento.
Il chiaro scopo della manifestazione, avvenuta all’insegna dello sport (quando si gioca con simili propositi non possono esserci nè vincitori nè vinti) è stato quello di raccogliere fondi per l’acquisto di materiale medico sanitario per il reparto di pediatria dell’ospedale di Locri.
Un ulteriore contributo è stato offerto dai gestori del locale “TOP” di Siderno, i quali, venuti a conoscenza dell’iniziativa, hanno contattato il Rotaract Club per invitarli a partecipare alla serata “Red Carpet” tenutasi il 25 dicembre presso Palazzo De Moja a Siderno Superiore, devolvendo una parte dell’incasso dimostrando solidarietà e forte senso di dovere civile: a loro va il nostro sincero ringraziamento.
Una riffa ha accompagnato la raccolta fondi con la vendita di biglietti a soli 2.50€ che ha visto il primo premio nell’assegnazione di 3 bottiglie di vino, il secondo premio un
panettone artigianale con bottiglia di spumante, terzo premio una bottiglia di vino. Alla fine il ricavato è stato di 950€.
I numerosi biglietti venduti per la giusta causa hanno dimostrato che la Locride è dotata di un grande cuore, aperto alle necessità incombenti sul nostro territorio.
Oggi 10 marzo, le dottoresse Lia e Russo hanno accolto le delegazioni del Rotaract Club di Locri, Carpe Diem Gioiosa e AIA sezione di Locri per consegnare il materiale (5 aerosol e 3 pulsossimetri) al reparto del nosocomio locrese.

rotaract-e-pediatria

Piccoli gesti d’amore, di donazione, di umanità per un territorio spesso messo al bando per le negatività che presenta in queste piccole realtà una grandezza incommensurabile.

Emanuela Rispoli
Rotaract club di Locri

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO