Poste Italiane, confermato l’impegno per lo Sviluppo Economico Sostenibile

Poste Italiane, confermato l’impegno per lo Sviluppo Economico Sostenibile

46
0
CONDIVIDI

R & P

 Roma, 28 gennaio 2019 – Poste Vita aderisce ai Principles for Sustainable Insurance  (PSI), confermando l’impegno del Gruppo Poste Italiane ad applicare i principi promossi dalle Nazioni Unite e a farsene promotrice attraverso i programmi United Nations Global Compact e United Nations Environment Programme Finance Initiative (UNEP FI).

“L’attuazione dei principi rappresenta per Poste Vita un ulteriore passo concreto e tangibile per contribuire alla promozione e innovazione del sistema Paese, garantendone uno sviluppo economico sostenibile – ha dichiarato Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane – In linea con il Piano di Sostenibilità adottato dal Gruppo Poste Italiane, Poste Vita ha sottoscritto i Principles e si appresta ad essere una azienda leader nella diffusione di una cultura sostenibile attraverso un’efficace integrazione dei criteri Environmental, Social e Governance (ESG) nelle politiche assicurative e finanziarie”.

I quattro principi stabiliti dal protocollo rientrano nell’ambito di un’iniziativa ad adesione volontaria sostenuta dalle Nazioni Unite con lo scopo di affrontare i rischi e le opportunità connessi a tematiche ambientali, sociali e di governance (ESG) nel settore assicurativo. L’adesione ai PSI impegna formalmente Poste Vita a includere nei processi decisionali le tematiche ambientali, sociali e di governance rilevanti per le attività assicurative. Prevede la collaborazione con i clienti e i partner commerciali per aumentare la consapevolezza delle tematiche ambientali, sociali e di governance, per gestirne i rischi e sviluppare nuove soluzioni. Invita a lavorare insieme ai governi, ai legislatori e agli stakeholder chiave al fine di promuovere un’azione diffusa all’interno della società riguardo a tematiche ambientali, sociali e di governance. Spinge, infine, a dimostrare responsabilità e trasparenza, divulgando regolarmente al pubblico i progressi nell’attuazione di tali Principi.

 “Poste Italiane conferma l’impegno di integrare nella strategia di Gruppo le tematiche ESG – ha dichiarato Giuseppe Lasco, Responsabile Corporate Affairs di Poste Italiane – Si tratta di un’ulteriore tappa nel percorso avviato dal Gruppo per garantire la piena attuazione dei principi di integrità e trasparenza che sono alla base di uno sviluppo sostenibile. Questo approccio si traduce in un vantaggio competitivo, nella capacità di creare valore nel lungo periodo e nel miglioramento della percezione della nostra azienda da parte di tutti gli stakeholder”.

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO