NUOTO Trofeo Propaganda, un’autentica festa dello sport per giovanissimi

NUOTO Trofeo Propaganda, un’autentica festa dello sport per giovanissimi

40
0
CONDIVIDI

R. & P.

La festa dello sport, la festa dei bambini.

Questa la sintesi del Trofeo Propaganda, per i nati dal 2010 al 2013, per una giornata dedicata interamente ai giovanissimi ed esordienti C, organizzata da Asi Calabria Nuoto per questa finalissima di stagione.

Grande successo per la tappa finale della winter season, che ha visto in vasca oltre 110 piccoli atleti provenienti da tutta la regione, che con le loro famiglie sono riusciti a gremire l’intera struttura dell’Apan di Reggio Calabria. Entusiasti gli organizzatori, il coordinatore del settore nuoto Giuseppe Gangemi e il suo team, per la perfetta riuscita della manifestazione che ha registrato consensi e commenti entusiastici da parte delle società e delle famiglie.

Ma lasciando da parte l’aspetto ludico e sociale, che riveste comunque una importanza basilare quando si parla di bambini, e veniamo alla parte squisitamente tecnica: Campionessa del secondo trofeo Propaganda la Pentavibo Nuoto con 196 punti, seguita da Arvalia Nuoto Lamezia a pari merito con Andrea Maria Nuoto con 153 punti. Sul podio anche Pianeta Sport con 97. Al quarto posto Fondazione Marino con 72, poi Sporting Club Calabria con 50, a seguire Sporting Club Ardore 39, Swim Gym Kaulon 9 e Nettuno Piscina Stella Maris con 4.

Interessante anche il medagliere Olimpico, i piccoli nuotatori fanno ottenere il primo posto, con  8 ori, alla Pentavibo Nuoto, pari merito con l’Andrea Maria, seguite da Arvalia Nuoto Lamezia; Pianeta Sport, Sporting Club Calabria, Sporting Club Ardore e Fondazione Marino.

E ora massima attenzione al prossimo e ultimo appuntamento della stagione, domenica 24 febbraio, al Parco Caserta di Reggio Calabria, con tutte le altre categorie, al termine del quale si decreterà la società Campionessa d’inverno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO