Home In primo piano MANDAMENTO JONICO E’ iniziato il processo con rito abbreviato. Pino Mammoliti sarà...

MANDAMENTO JONICO E’ iniziato il processo con rito abbreviato. Pino Mammoliti sarà interrogato il prossimo 9 ottobre

2145
0

di Gianluca Albanese

REGGIO CALABRIA – E’ iniziato oggi davanti al Gip Filippo Aragona il processo scaturito dall’operazione “Mandamento Jonico” che si celebra con rito abbreviato al Tribunale di Reggio Calabria.

44 i soggetti rinviati a giudizio, ai quali, in larga parte viene ascritto il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, più altri reati. Concorso esterno in associazione mafiosa, invece, è il reato addebitato all’avvocato locrese Pino Mammoliti, difeso dai colleghi Domenico Piccolo e Rosario Scarfò. A Mammoliti, più volte eletto consigliere comunale di Locri, viene contestata dall’accusa una condotta fin troppo “appassionata” nella difesa dei propri assistiti Cataldo Francesco e Cataldo Antonio “Papuzzella”, ai vertici dell’omonimo sodalizio di ‘ndrangheta che, secondo i PM sarebbe andata al di là del mero mandato professionale.

E sarà proprio il penalista locrese tra i protagonisti della prima udienza, fissata per il prossimo 9 di ottobre. Mammoliti, infatti, ha chiesto di essere interrogato dal Gip, dopo essere stato sentito nella fase precedente il rinvio a giudizio, per chiarire la propria posizione e respingere ogni addebito a proprio carico.

Le successive udienze sono state fissate per l’undici e il ventitrè ottobre e per il 6 e 13 novembre. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui