MAGNA LOCRIDE Oggi in piazza dei Martiri il mercato agroalimentare

MAGNA LOCRIDE Oggi in piazza dei Martiri il mercato agroalimentare

88
0
CONDIVIDI

R. & P.

Tutto pronto nella piazza dei Martiri di Locri per ospitare “Magna Locride” la manifestazione organizzata dal GAL “Terre Locridee” insieme all’UnipolSai Assicurazioni, con il patrocinio della Regione Calabria, dei comuni di Locri e Gerace e del Museo Archeologico Nazionale di Locri.

Questa mattina si inizia alle 9,30 con la cerimonia di inaugurazione della festa con il taglio del nastro ad opera del Vescovo di Locri – Gerace monsignor Francesco Oliva seguirà l’apertura degli stand la presentazione dell’estemporanea di pittura. Alle 10,30 ci sarà la Tavola rotonda  – “Cibi antichi della Locride” dalla Magna Grecia ad oggi

Ricette storiche della Locride dalla Magna Grecia passando al periodo Romano fino alla cucina popolare. Seguirà lo show cooking a cura dello chef stellato Riccardo Sculli. Nel pomeriggio invece è previsto un incontro sul tema“Proteggere il valore della terra”. Produzioni agroalimentari della Locride. Protezione e sostenibilità ambientale, innovazioni colturali, cooperazione fra i produttori e strumenti assicurativi. Nel pomeriggio si riprende con lo show cooking a cura dello chef stellato Riccardo Sculli, la degustazione guidata dell’olio Evo e dei vini a cura della Fondazione Italiana Sommelier Calabria. L’evento sarà chiuso dal concerto del gruppo “Dipende di te” guidati dal vulcanico Massimo Diano.

Da segnalare che questa è la prima edizione di una manifestazione che mira a far conoscere meglio le ricchezze del territorio ed è legata allo sviluppo economico del nostro territorio che non può prescindere da una triade di iniziative, legate a Cultura, Turismo e Agricoltura. Inoltre si è riusciti a convincere la direzione commerciale di un marchio nazionale ad investire nella Locride non solo per promuovere i suoi prodotti, ma per sostenere le aziende del settore e offrire un momento di festa per tutta la popolazione locale.

Locri, 15 settembre 2018

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO