L’appello del Sacerdote Don Antonio Magnoli per il piccolo Charlie: la vita...

L’appello del Sacerdote Don Antonio Magnoli per il piccolo Charlie: la vita è al di sopra di ogni legge umana

396
0
CONDIVIDI

di Simona Ansani

LOCRI – <<Ma si può essere così crudeli da negare il diritto alla vita. Ma quale corte o non corte. Ma perchè non intervengono Le grandi Istituzioni è pongano fine a questa crudeltà di “quattro” giudici che voglio anche decidere se uno deve vivere o meno>>. Sono le parole del Sacerdote Don Antonio Magnoli che sulla vicenda del piccolo Charlie, rivolge un appello a tutte le istituzioni, affinché possano sensibilizzarsi e aiutare i genitori a non vedere staccare la spina al piccolo bambino. <<Ma chi ha preso questa decisione ha figli? – aggiunge Don Antonio Magnoli – Hanno tolto anche la potestà genitoriale in nome di chi e di che cosa, VERGOGNA. Il mio è un appello a tutti i governati di questi stati, intervenite sul caso e ponete la parola fine. E’ inammissibile e inaccettabile questa sentenza non ha nessun fondamento. Se L’Italia gli Stati Uniti hanno dato la loro disponibilità, basta il caso è chiuso. Portate questo bambino qui o altrove. Mi rivolgo ancha al Santo Padre – conclude – che possa intervenire Lui come Capo della Chiesa ma anche di Stato, dia la cittadinanza a questo bambino. A Sua Maestà la Regina intervenga anche Lei su tale questione. Come Sacerdote della Chiesa Cattolica nel nome dell’unico Dio e Signore CHIEDO CHE INTERVENGANO AL PIU’ PRESTO LE MASSIME AUTORITA’ USANDO ANCHE LA “FORZA” SE E’ NECESSARIO, PERCHE’ LA VITA E’ AL DI SOPRA DI OGNI LEGGE UMANA>>.

IMG_3013

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO