LA RIUNIONE Sanità e trasporti, il punto dei sindaci

LA RIUNIONE Sanità e trasporti, il punto dei sindaci

61
0
CONDIVIDI

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Si è svolto ieri, 8 marzo, il primo Comitato dei Sindaci sotto la guida del Presidente Rosario Rocca che ha espresso soddisfazione per l’approccio unitario e operativo dimostrato dai Sindaci della Locride. Nella riunione si è deciso di dare vita a dei gruppi di lavoro che per alcune questioni di valore strategico (quali “Sanità e servizi socio-sanitari”, “Infrastrutture, trasporti e opere strategiche” e “Beni culturali e turismo-culturale”) daranno un impulso maggiore al lavoro dell’associazione, avvalendosi anche di sinergie da ricercare sul territorio, in modo particolare nel mondo della scuola, del sindacato, dell’associazionismo e nel tessuto sociale e produttivo.
Su iniziativa del Sindaco di Siderno, si è tracciato inoltre un percorso di lavoro su questioni urgenti da portare a compimento come il completamento delle reti di metanizzazione nei Comuni della Locride, le esigenze dei Comuni in materia di emergenza abitativa e edilizia sociale e, per quanto concerne la mobilità, la richiesta a Trenitalia di inserire anche la fermata di Rosarno per i treni ad alta velocità di collegamento tra Reggio Calabria e Roma.
Altra questione importante, oggetto di attenzione da parte dei Sindaci, è stata la situazione dell’Ospedale di Locri e del sistema sanitario sul territorio locrideo. Nei prossimi giorni verrà inoltrata al Sindaco di Reggio Calabria Falcomatà una richiesta di convocazione della Conferenza dei Sindaci dell’A.S.P., in modo tale che l’organismo di rappresentanza in materia sanitaria torni a svolgere un ruolo fondamentale per la garanzia del diritto alla salute dei cittadini dell’area metropolitana di Reggio Calabria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO