GERACE Dal 26 al 28 luglio la 20^ edizione de “Il borgo...

GERACE Dal 26 al 28 luglio la 20^ edizione de “Il borgo incantato”

115
0
CONDIVIDI

R. & P.
Dal 26 al 28 luglio 2019 nel bellissimo borgo antico della Locride c’è il 20° Festival Internazionale di Arte di Strada, con i migliori artisti e musicisti. Spettacoli gratuiti dalle 20.30.

Gerace (RC) diventa Il Borgo Incantato dal 26 al 28 luglio 2019 per il 20° Festival Internazionale di Arte di Strada, con strabilianti performance artistiche nel cuore del borgo medievale, che troneggia su una collina della Locride circondata dagli ulivi e più in lontananza dai colori scintillanti del Mar Ionio.
Un’edizione storica quella di “Il Borgo Incantato – L’arte di strada in vicoli”, festival organizzato dal Comune di Gerace, con la direzione artistica di Luigi Russo della “gigirusso street&stage srl”, che vantano di aver inventato 20 anni fa, il 1° evento internazionale di arte di strada in Calabria.
Tra le viuzze del paese, uno dei Borghi più Belli d’Italia, costellato da piazze irregolari, archi barocchi, cantine, palazzi nobili, suggestioni orientali, fortificazioni e dai tavoli di degustazione dei prodotti della gastronomia locale, si esibiranno a partire dalle 20.30 alcuni tra i migliori professionisti dell’arte di strada. Gli spettacoli sono tutti gratuiti.
Nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione il Sindaco della Città di Gerace dott. Giuseppe Pezzimenti ha sottolineato: “Si tratta di un evento in grado di unire arte, spettacolo, cultura, divertimento e tradizione enogastronomica locale. Il tutto in uno scenario di particolare fascino qual è il centro storico di Gerace. Questa amministrazione si è sempre impegnata a far crescere questo festival negli anni, fino ad oggi che è giunto alla 20° edizione facendolo diventare il più grande festival d’arte di strada del sud Italia. Ogni anno si è cercato di elevarne il valore culturale con spettacoli di particolare pregio artistico, come quest’anno, con il teatro di figura che richiama le produzioni cinematografiche di uno dei registi italiani più importanti come Federico Felleni”.
“Ringraziamo la Regione Calabria per il sostegno che, ricordiamo, avviene nell’ambito degli interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e la qualificazione dell’offerta culturale”. “Un ringraziamento va alle Forze dell’Ordine – ha dichiarato il sindaco Pezzimenti – nonché ai dirigenti e dipendenti comunali, alla Polizia Locale, ai commercianti di Gerace e a tutti quanti hanno contribuito a rendere il Borgo Incantato un evento unico”.
Il Vice Sindaco Dr. Salvatore Galluzzo, da parte sua, ha evidenziato: “Il Borgo Incantato continua sulla scia della qualità degli artisti che, non a caso, da 20 anni rappresentano il motore della manifestazione grazie all’esclusiva che il direttore artistico Luigi Russo ha concesso a Gerace, che è un punto di riferimento per l’arte di strada nel territorio”. “Ricordiamo – ha concluso il vice sindaco Galluzzo – il l’importante lavoro dei responsabili del Settore Vigilanza Geom. Giuseppe Garreffa, e del Settore Tecnico Geom. Domenico Romeo, questo ultimo anche per il piano di sicurezza che accompagna la manifestazione che è stato preso ad esempio dalla Prefettura di Reggio Calabria”.
Il geometra Romeo ha ricordato l’impegno profuso in sinergia con la Prefettura e la Questura e le altre Forze dell’Ordine per rendere il piano di sicurezza adeguato all’evento in maniera da garantire il massimo ordine nel corso delle tre serate, per quanto è previsto un sistema di parcheggi all’ingresso della Città di Gerace per i turisti che potranno raggiungere il Borgo con delle apposite navette.
Il Responsabile del Settore Amministrativo e responsabile del progetto Dr.ssa Loredana Panetta ha ricordato che il progetto “Il Borgo Incantato”, infatti, è realizzato con il finanziamento della Regione Calabria e dell’Unione Europea – PAC 2014-2020 – Azione 1 Azione 1: Valorizzazione del sistema dei beni culturali e ambientali – Tipologia B – Eventi di rilievo regionale e nazionale. La dottoressa Panetta, inoltre, ha ripercorso i tratti essenziali degli spettacoli che si snoderanno nella tre giorni che vedrà anche la collaborazione con artisti calabresi.
Il Direttore Artistico Luigi Russo ha inviato un video messaggio nel quale ha sottolineato la qualità degli artisti che saranno presenti a Gerace, uno dei borghi più belli d’Italia che ha saputo trasmettere emozioni ai tanti, sempre più numerosi, turisti che scelgono di vivere l’incanto della musica e della cultura trasmessa dagli artisti e musicisti che si esibiranno.

GLI ARTISTI
Gli Ondadurto Teatro presentano lo spettacolo “Felliniana” dal forte impatto visivo, ispirato ai capolavori di Federico Fellini. Coreografie acrobatiche, musica dal vivo, effetti di luce, macchinari in movimento, ricreano suggestive ambientazioni in bianco e nero.
Comicità e sorpresa coinvolgono grandi e piccoli con Andrea Fidelio, che nello show “The Boss” veste i panni di Fefè, siciliano spaccone che vorrebbe apparire come non è, con risultati esilaranti.
Mr Copini, artista multidisciplinare conduce gli spettatori nel suo “The Herock Circo Show”, mescolando improvvisazione, acrobazie in monociclo, ironia e rock.
Sono un duo acrobatico anglo-svizzero Frank Powlesland e Lea Rovero, che si trasformano in “Popeye and Olive” per una divertente avventura a base di spinaci, contorsionismo e giochi d’equilibrio.
E sono giochi basati sulla manipolazione dei bastoni, borotalco, bicchieri elettrici, quelli portati in strada da ChiLoWatt – electric company, che si ispira alla storia dell’inventore Nikola Tesla per lo show “REX”. Effetti speciali, danza contemporanea, arti marziali e fuoco con i Lux Arcana, che nello spettacolo “Phoenix” si sfidano in danze infuocate e impressionanti piogge di scintille.
C’è anche tanta musica a Il Borgo Incantato. Ana Crismàs arriva con lo spettacolo “Arpa Jonda” dall’Andalusia: un repertorio di composizioni, arrangiamenti e adattamenti sviluppati con l’arpa, che diventa strumento del flamenco.
Nello stile delle marching band il gruppo Bukurosh Balkan Orchestra mescola brani della tradizione popolare balcanica con altri pezzi originali in un vortice di energia contagiosa.
Novità assoluta tra le street band, i Bada Bim Bum Band conquistano il pubblico con due spettacoli teatral-musicali. “Wanna Gonna Show” accompagna gli spettatori fra generi diversi, dal folklore greco a quello finlandese, passando per la musica klezmer a quella bulgara. “Bandita” è invece uno spettacolo divertente condito di jazz, funky, marce popolari e pezzi a cappella.
Da 4 continenti arrivano i Miramundo con i loro brani multiculturali che mescolano pezzi bossa nova, mariachi, messicani, samba, canzoni italiane e tradizioni africane.
Un viaggio tra i ritmi del Mediterraneo è poi quello del duo Adamà, con le “Musiche fra cielo e terra”, che uniscono violino e percussioni.
Per il gran finale, il 28 luglio, il cuore antico di Gerace si colora con i palloni della Mabò Band, vulcanici clown-musicisti dall’incredibile energia, spettacolo unico per festeggiare i 20 anni del festival.

Per informazioni: Comune di Gerace (RC)
Via di Sottoprefettura 1
89040 Gerace (RC)
Tel. 0964 356243
Sito Web: www.borgoincantato.it
Facebook: https://www.facebook.com/borgoincantatogerace/

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO