EXPORT L’Ascoa sollecita le imprese del settore agroalimentare

EXPORT L’Ascoa sollecita le imprese del settore agroalimentare

44
0
CONDIVIDI

R. & P.

L’ASCOA, l’Associazione delle Piccole e Medie Imprese che da decenni si occupa dell’assistenza e dei servizi alle aziende, lancia un invito alle realtà produttive del settore agroalimentare affinché guardino con maggiore interesse e convinzione alle opportunità offerte dai mercati esteri.
I prodotti locali del territorio reggino possono competere non solo sul mercato interno, ma anche su territori stranieri potendo contare sulla qualità e genuinità. L’agroalimentare è un settore in crescita e può rappresentare un’interessante sfida su cui scommettere, con concrete possibilità di aumento della produzione e di riduzione del tasso di disoccupazione.
Per questo motivo, l’ASCOA, sollecita le aziende del territorio ad aderire, entro il 27 marzo alla manifestazione d’interesse promossa dalla CAMERA DI COMMERCIO di Reggio Calabria, sull’internazionalizzazione delle imprese reggine, denominata TERRA, MARE E CIBO DEGLI DEI e che prevede due incontri d’affari (giugno e settembre) con venti buyers stranieri, provenienti da USA, CANADA, DANIMARCA, NORVEGIA, SVEZIA, BENELUX, SVIZZERA, REGNO UNITO E FRANCIA.
L’iniziativa si inquadra nell’ambito del “Programma attuativo per l’internazionalizzazione 2017/2018 – realizzazione di iniziative congiunte con il Sistema Camerale della Calabria”, co-finanziato dalla Regione Calabria attraverso il Piano di Azione e Coesione (PAC) 2014/2020 Asse 3 “Competitività dei sistemi produttivi” (OT3) – obiettivo specifico 3.4″ incremento del livello di internazionalizzazione dei Sistemi Produttivi”.
Si tratta di un importante occasione per iniziare nuovi percorsi di sviluppo, attivare alleanze e partnership con operatori esteri e per far valere i nostri prodotti d’eccellenza.
Per maggiori info: www.rc.camcom.gov.it o www.ascoa.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO