EMILY MEMORIAL , la mostra cinofila amatoriale di O.L.A. chiude in bellezza...

EMILY MEMORIAL , la mostra cinofila amatoriale di O.L.A. chiude in bellezza Locri On Ice

244
0
CONDIVIDI

R & P

Anche questo anno “Locri on Ice “ ha chiuso all’insegna del bello ed esattamente con una sfilata di bellezza. Ma stavolta, a fare da protagonisti, i nostri amici a quattro zampe.
L’ormai nota e consueta Mostra Cinofila Amatoriale O.L.A. anche questa volta si è svolta in Piazza dei Martiri, sotto il tendone , egregiamente organizzato dall’Assessore  Giuseppe Fontana.
A presentare l’evento, la presidente e giornalista, dott.ssa MarileneBonavita, coadiuvata dalla guardia Ecozoofila Salvatore Natoli, che proprio in quest’occasione ha approfittato per spiegare l’importanza della figura delle guardie ecozoofile e delle adozioni “consapevoli”. Troppi cuccioli regalati a Natale che poi, dopo pochi mesi finiscono per strada perché la famiglia adottante non riesce a gestirli o educarli.

IMG_6922Troppi esserini presi da famiglie inconsapevoli dell’educazione, come giocattolini o come regalo in giro per le strade, destinati a morire causando inoltre incidenti o di fame.
Ed ecco perché riveste un ruolo fondamentale anche la figura dell’educatore cinofilo.
Ha appunto precisato la dr. Bonavita che, come si portano i bambini ad imparare ed iniziano con la scuola un percorso educativo, così dovrebbe essere per gli altri “componenti della famiglia “ anche se a quattro zampe, sfatando inoltre le dicerie che adottare da un’associazione è più complicato e che l’associazione poi potrebbe riprendere il cucciolo. Le associazioni che fanno adottare i cuccioli hanno solo e soltanto a cuore il benessere del cucciolo e lo scopo primario è dar loro una famiglia e tanto amore ed intervengono solo in casi estremi di maltrattamento tramite appunto le guardie ecozoofile.
Come sempre, estrazione del Ciondolo “Pandora “, che l’associazione acquista per mettere in palio un oggetto desiderato da molti ed il cui scopo è solo raccolta in beneficio dei cuccioli abbandonati che molto spesso si trovano dover gestire, crescere, curare, e , spesso far adottare al nord , affrontando costi non certo gratuiti, in considerazione del fatto che purtroppo, l’associazione, che ricordiamo, era nata solo per fare informazione, non ha mai usufruito di alcun tipo di finanziamento.

Emily memorial, in memoria della cagnolina Emily, buonissima e dolce, ma sfortunata, abbandonata prima da “padroni” insensibili e poi aggredita da un branco di cani e salvata appunto dalla presidente stessa MarileneBonavita, che l’ha poi adottata come membro della sua famiglia.

IMG_6941
La mostra ha avuto come sponsor ufficiale la nota azienda Petfood Arion ed ha visto sfilare le seguenti categorie:

Cucciolo da 3 a 6 mesi; Cucciolo da 7 a 12 mesi; e Adulti divisi in Razza e Meticci e in taglie.

Tra gli altri sponsor, oltre a Pet Memory con la quale l’associazione OLA ha una convenzione, si ricordano: Agraria Stilo,L’ Armonia dei Sapori, L’Angolo del tabacco, Bar Pasticceria Scocchieri, Pub Publick, Bar Persephone, Impresa e Studio d’Ingegneria Ursino, Arredamenti Multarredo e Fashion arte, e la nota scuola cinofila “For Dods”.
Il Premio “Best in show” è andato a VIGOR, un bellissimo rottweiler di Domenico De Maria IMG_6944.
Tra i premi stavolta, oltre al pacco dei croccantini, sempre ben graditi, ARION, le tanto ambite coppe:
Meticci Adulti:
1° TOBY, di Domenico Calauti
SAM di Carlo Codispoti
LOLA di Angela Lumare

I premi Razza Adulti:

1° premio Fedra Giunone, pastore maremmano di Roberta Laganà

2° premio ARES , Cane nudo cinese “chinesecrester dog” di Francesco Siviglia

3° premio ACHILLE , pinscher di Roberta Laganà

Anche tra i cuccioli il primo premio è andato al piccolo rottweiler di Domenico DeMaria , HOGAN; Il secondo premio un piccolo Amstaffstaffordshire terrier di Manuel Carciati, POPEYE, ed, a pari merito, il chiwawa , RAGU’,di Lucia Carciati e KIMI di Giovanni Primerano. In questa edizione della mostra,  era anche la categoria cuccioli da 2 a 6 mesi  che ha visto:

1° premio PEDRO,labrador di Anna Costa

2° premio ETTORE, bulldog francese di Marialuisa Femia

3° premio KIMA, barboncino di Maria Grazia Salomone

IMG_6914

 

IMG_6931

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO