DE-GUSTANDO ‘A GEJUSA Domenica la manifestazione artistica per le vie del borgo

DE-GUSTANDO ‘A GEJUSA Domenica la manifestazione artistica per le vie del borgo

47
0
CONDIVIDI

R. & P.

“DE- GUSTANDO A GEJUSA” Domenica 16 Giugno dalle ore 17:00
Un immenso museo a cielo aperto con le opere di artisti locali e degli studenti della scuola d’arte e liceo artistico di Locri – Siderno diretti dalla Dirigente Autellitano; un evento non solo artistico, ma anche culturale e turistico di straordinaria rilevanza. Una felice intuizione quella della Pro Loco di Gioiosa Jonica che in collaborazione con il Lions Club di Roccella Jonica ed il club per l’ Unesco, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, propongono questa iniziativa in un un luogo incantevole e pieno di atmosfere che darà spazio all’arte e alla creatività artistica di tanti autori, noti e meno noti che presteranno le loro tele per incorniciare una giornata piena di colori e di momenti magici. Rivivere il centro storico e in particolare questa parte del Borgo “gioiosano” dove i colori forti o tenui delle pitture, i ricordi della gente che incuriosita si affacciano a osservare chi osserva e i muri cominciano a parlare nel ricordo degli anni passati. Sulle tracce dell’arte, immersi in un territorio ricco di storia da far invidia alle più grandi e rinomate città del mondo, passeremo un pomeriggio in uno dei luoghi più suggestivi di Gioiosa Jonica. La scalinata di Via Sarpi, conosciuta dai residenti con il nome di “Porta Barletta”, sarà il percorso artistico “tracciato” per l’occasione, che si presterà spontaneamente all’evento organizzato. Ci sono posti che in un paese dall’antica storia non si possono non vedere e alcuni scorci del centro storico racchiudono e custodiscono un pezzo fondamentale delle origini di Gioiosa Jonica. L’iniziativa turistico-culturale avrà inizio alle ore 17:00 con apertura ufficiale; lungo il tragitto sarà possibile ammirare un vero e proprio museo all’aperto con l’esposizione di opere pittoriche di artisti locali e altre, realizzate dagli alunni del Liceo Artistico di Siderno e della Scuola d’arte di Locri, fino a raggiungere la zona antistante al Castello dove, alle ore 18:00, sarà possibile assistere ad uno spettacolo teatrale a cura della compagnia “Obiettivi Creativi” e “Locriteatro” intitolato “W” tratto da “La misteriosa scomparsa di W”. A conclusione della serata si potrà degustare un caratteristico “Street food” a base di piccola gastronomia e vino locale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO