COMUNITA’ “OLTRE L’UOMO” Il 29 dicembre a palazzo Nieddu si parla di...

COMUNITA’ “OLTRE L’UOMO” Il 29 dicembre a palazzo Nieddu si parla di D’Annunzio

104
0
CONDIVIDI

R. & P.

Nel novembre 1918, l’Italia festeggiava la vittoria nella lunga guerra contro l’Austria- Ungheria. Poco tempo passò perché “il poeta soldato” Gabriele D’Annunzio coniasse la celebre espressione “vittoria umiliata” e occupasse Fiume. L’oltreuomo italiano si assicurò un posto nella storia e le sue gesta accompagnate dalle sue opere letterarie diedero un contributo allo sviluppo culturale della nostra nazione. Del pensiero e delle opere di Gabriele D’Annunzio, se né discuterà giorno 29 Dicembre 2018 a Locri presso Palazzo Nieddu del Rio dalle ore 18:30, in occasione del primo incontro pubblico della neonata Comunità militante Oltre Uomo.In collaborazione con la Comunità Militante Identità Tradizionaledi Catanzaro, l’evento vuole essere l’inizio di un percorso socioculturale che nei mesi successivi stimoli il confronto e lo scambio di idee in un territorio povero si economicamente ma non culturalmente.  Gabriele Marconi– scrittore e giornalista romano e il Prof. Giuseppe Giarmoleo– docente di storia e filosofia del Liceo Scientifico “Zaleuco” saranno i relatori della serata

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO