CF LOCRI ATHENA NIKE Nasce una nuova società sportiva di calcio femminile

CF LOCRI ATHENA NIKE Nasce una nuova società sportiva di calcio femminile

468
0
CONDIVIDI

R. & P.

Nasce a Locri CF Locri Athena Nike, calcio femminile a 11, start up formata da giovani imprenditori e sportivi locresi. Un progetto sviluppatosi con il tempo e ben studiato per portare la realtà di calcio a 11 femminile anche a Locri, una piazza importante per il mondo dello sport e che vede questo movimento in forte ascesa nel panorama nazionale, offrendo uno spettacolo avvincente e allo stesso tempo di valorizzazione del mondo sportivo femminile.

Si parte con la formazione di una associazione sportiva e sociale che ha strutturato un organigramma societario iniziale con la presidenza affidata al giovane Alessandro Belvedere, il vice sarà Rudi Lizzi, la segreteria sarà coordinata da Andrea Muscari e il tesoriere Domenico Solinas. Tra i dirigenti Bruno Vita e Domenico Stilo e altri professionisti che hanno dato la loro disponibilità e presto saranno parte del team come anche la presenza di donne che prenderanno parte al gruppo.

La parte sportiva sarà gestita dal direttore generale Ferdinando Armeni e soprattutto la parte tecnica dal direttore tecnico Carlo Alia, che coordinerà il futuro direttore sportivo e lo staff tecnico.

È una compagine che sta crescendo e formandosi con l’obiettivo di ulteriori innesti di figure professionali e uomini e donne di sport per poi andare a definire il progetto sportivo e agonistico che partirà proprio con la stagione sportiva 2019/2020 con l’iscrizione al campionato di calcio a 11 della Figc.

Come tutte le start up si stanno definendo programmi ed obiettivi, strutturando un piano d’azione annuale suddividendo ruoli e attività. Si lavorerà in parallelo sui seguenti settori:

–   sportivo e salutare con l’iscrizione ai campionati e la partecipazione a competizioni nazionali e regionali, nonché promozione sportiva giovanile con proposte nelle scuole di ogni ordine e grado. Si svilupperanno, inoltre, percorsi attui al benessere e alla salute non solo degli atleti e del team CF Locri, ma anche per la comunità.

–    imprenditoriale con l’associazione di un prodotto di cui presto si sveleranno i dettagli. Prodotto che si vorrà far diventare linfa vitale del progetto. La cooperazione, inoltre, con le realtà commerciali ed imprenditoriali del territorio, valorizzandone aspetti commerciali e produttivi, sarà importante per la crescita stessa del progetto.

–  sociale una delle mission della società è proprio quella di condividere progetti con le associazioni, con gli Enti, con le Istituzioni del territorio adottando sempre il binomio sport-sociale. Sarà fondamentale il concetto per cui nasce questa realtà sportiva che mette in primo piano le pari opportunità nel mondo sportivo come nel quotidiano, tra uomo e donna.

–  Occupazionale e formativo. Tra le azioni prefissate dal gruppo c’è quello di lavorare perseguendo questi cardini passione formazione- lavoro. Lo sport come passione dove si ritrova lo spirito condiviso tra amici e sportivi che amano la disciplina del calcio a 11, ma sarà interessante, inoltre, procedere con la formazione, grazie a laboratori, convegni e affiliazioni con Enti sportivi e università. Di pari passo si sperimenterà una sorta di job board per condividere e promuovere offerte di lavoro e di carriera per professionisti del mondo dello sport, perché i professionisti dello sport sul territorio possano essere valorizzati e possano essere messi nelle giuste condizioni di lavorare ed in linea con altre regioni d’Italia.

–   Comunicativo: si adotteranno strategie di marketing e valorizzazione del brand, perché la comunità possa riconoscere l‘immagine positiva del gruppo e allo stesso tempo la società possa identificare la propria offerta con la creazione di diversi articoli. I mezzi di comunicazione e i social offriranno la possibilità di condividere progetti e seguire il gruppo e la squadra h 24. Tra tutti la creazione di una community, una piattaforma social e un sito internet, nonché un’app e web tv.

Tra le prime operazioni di immagine c’è stata la creazione del logo che vuole richiamare l’identità storica in cui nasce e sviluppa il progetto. Denominazione semplice e facile da ricordare come CF, calcio femminile, LOCRI, la città natale e ATHENA NIKE la dea dell’antica Grecia che personificava la vittoria in battaglia, stile che la neo creata vuole adottare in campo.

Nei prossimi giorni si illustreranno i dettagli della start-up che già sta avendo consenso nell’ambiente sportivo, perché credere di realizzare un progetto ambizioso per la comunità è possibile, al centro del progetto ci saranno le ragazze e il territorio, basta lavorare con dedizione e sacrificio, come lo sport insegna.

Responsabile Comunicazione

DB COMMUNICATIONS

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO